Sbk Australia, Davies: “Nuova strategia per domani”

Pubblicato il autore: Jessica C Segui

wsbk-essais-officiels-phillip-island-2016-chaz-davies-aruba-it-racing-ducati-teamChaz Davies insieme a Jonathan Rea sono stati i protagosti di un avvincente ultimo giro nel gran premio d‘Australia. Ad avere la meglio è stato il pilota della Kawasaki e per questo motivo, Chaz ha dichiarato che dovrà pensare ad una strategia migliore per la gara di domani, se vorrà salire sul gradino più alto del podio.

“Non c’è molto che avrei potuto fare diversamente, avrei potuto passarlo in un punto diverso e cercare di tenerlo fuori ma questa notte ci penseremo e vediamo se riusciamo a fare qualcosa di diverso. Ero contento di come ho guidato ma dobbiamo pensare ad un piano migliore per l’ ultimo giro. Ci sono molte opzioni ma ho scelto questa perchè era la più vicina alla linea del traguardo. Ero davvero convinto che l’avrei passato e avrei vinto la gara. Alla fine lui ha cambiato la linea per difendersi. Niente di scorretto ma alla fine mi ha costretto ad entrare e sono andato largo. Questo gli ha permesso di passarmi. Penseremo ad una strategia migliore per domani“.

Davies però ha le idee chiare su come ricavare più grip dalla Ducati 1199 ed è fiducioso sulla direzione in cui sta lavorando sul setup della moto:
“Ieri era molto difficile stare nel 1.31, anche dopo quattro giri era molto difficile girare la moto. Abbiamo fatto delle semplici modifiche. La situazione in cui ci troviamo è buona. Sappiamo come andare veloci in base al circuito. Ieri quando abbiamo finito il secondo turno di libere ho detto ‘Questo è il mio feeling ed è quello che abbiamo bisogno di fare’. Poi questa mattina durante il primo giro, boom! E’ bello avere questa fiducia da poter dire che è questa la giusta direzione. Il merito va al team perchè sono loro che mi hanno dato questa conoscenza“.

Oltre alla strategia del giro finale, Chaz Davies sente che ci sono ancora qualche piccoli accorgimenti da fare per la gara.

“Possiamo cambiare qualcosa, ora abbiamo chiaro cosa va bene e cosa va male. Credo che non ci sia molto da modificare perchè sono contento del feeling con la moto“.

crash.net

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: