Gp Australia: vince Rosberg. Che beffa per Vettel

Pubblicato il autore: Antonio Paradiso Segui

Nico-Rosberg-mercedes-2014-PP

GP AUSTRALIA: VETTEL, AL COMANDO PER BUONA PARTE DELLA GARA, VIENE PENALIZZATO DA UNA BANDIERA ROSSA E TERMINA TERZO DIETRO LE DUE MERCEDES

Nico Rosberg inizia come meglio non poteva questo mondiale 2016, vincendo la prima gara stagionale davanti al compagno di squadra Lewis Hamilton e al ferrarista Sebastian Vettel. E’ stata una gara incredibile, con emozioni a ripetersi. Andiamo con ordine: alla partenza Vettel e Raikkonen scattano benissimo, beffando entrambe le Mercedes e portandosi al comando della gara. Hamilton, invece, parte male e si ritrova in settima posizione. Nei primi giri le due “rosse” mantengono la testa senza problemi, Hamilton risale fino alla quinta posizione, restando bloccato però dietro la Toro Rosso di Sainz. In seguito Rosberg si ferma per la sua sosta, riuscendo in seguito a sopravanzare Raikkonen e portandosi in seconda piazza. Pochi giri dopo va ai box anche Vettel che, come Raikkonen, decide ancora di montare supersoft. Hamilton, invece, si ferma al 17esimo giro optando per gomme medie. Al 18esimo giro però arriva l’evento che compromette la gara del tedesco della Ferrari: Alonso e Guttierez si rendono protagonisti di uno “spettacolare” incidente, con la vettura dello spagnolo che sbatte violentemente contro il muro fino a disintegrarsi. Fortunatamente entrambi i piloti non subiscono gravi conseguenze, ma la direzione gara decide di esporre la bandiera rossa. Alla ripartenza molti piloti, tra cui Rosberg, Hamilton e Grosjean decidono di montare la gomme medie. Sarà la scelta azzeccata. Le due Ferrari, invece, restano ancora su gomma rossa. Pochi giri dopo la partenza alza bandiera bianca Raikkonen, che è costretto al ritiro per un problema idraulico. Vettel, nonostante il vantaggio delle gomme, non riesce a scappare via e quando si ferma al 37esimo giro scende in quarta posizione dietro a Rosberg, Hamilton e Ricciardo; dopo la sosta del pilota australiano riesce a salire in terza posizione. A questo punto inizia una lunga rimonta del pilota tedesco, che a cinque giri dalla fine è nei tubi di scarico della Mercedes di Hamilton. A due giri dalla fine però, Seb, nel tentativo di superare Hamilton, commette un leggero errore, uscendo di pista e spianando la strada alla doppietta Mercedes. Fa festa dunque la Mercedes, che come l’anno scorso mette a segno la doppietta alla prima gara stagionale. Grande gara di Grosjean che, grazie ad una strategia di una sosta e favorito dalla sospensione, chiude la gara addirittura al sesto posto, portando già alla prima gara i primi punti in casa Haas.

Leggi anche:  Mick Schumacher e il primo match point per diventare Campione del Mondo F2. Ecco le possibilità

GP AUSTRALIA: CLASSIFICA

GP AUSTRALIA: CLASSIFICA PILOTI

Nico Rosberg (Mercedes) 25
Lewsi Hamiltn (Mercedes) 18
Sebastian Vettel (Ferrari) 15
Daniel Ricciardo (Red Bull) 12
Felipe Massa (Williams-Mercedes) 10
Romain Grosjean (Haas-Ferrari) 8
Nico Hulkenberg (Force India-Mercedes) 6
Valteri Bottas (Williams-Mercedes) 4
Carlos Sainz (Toro Rosso-Ferrari) 2
Max Verstappen (Toro Rosso-Ferrari) 1

GP AUSTRALIA: CLASSIFICA COSTRUTTORI

Mercedes 43
Ferrari 15
Williams Mercedes 14
Red Bull 12
Haas-Ferrari 8
Force India-Mercedes 6
Toro Rosso-Ferrari 3

  •   
  •  
  •  
  •