Mosley, ex presidente FIA: “Alonso sarebbe morto 20 anni fa”

Pubblicato il autore: alessandro oricchio Segui

alonso_gutierrez_incidente

Un incidente pauroso quello occorso a Fernando Alonso, pilota della McLaren, nel primo gran premio stagionale disputatosi in Australia domenica scorsa. La vettura guidata dallo spagnolo si è schiantata a 200 km/h e, dopo aver speronato la Haas di Gutierrez, è finita capovolta nella sabbia facendo temere il peggio. L’ex pilota della scuderia Ferrari è però uscito incredibilmente illeso, nonostante lo spavento sia stato tanto.

Sull’incidente di Alonso è intervenuto quest’oggi Max Mosley, ex presidente della Fia, dichiarando che 20 anni fa probabilmente il pilota spagnolo sarebbe uscito morto dalla collisione. Queste le parole pronunciate da Mosley sull’incidente di Alonso: “Non credo che si sarebbe salvato se gli fosse successo un incidente simile 20 anni fa. Non si può sapere con certezza, serve un’analisi dettagliata, ma in generale questo genere di incidenti ha provocato lesioni gravi o mortali. La striscia si è fortunatamente interrotta, anche se ci sono ancora incidenti strani come quello di Jules Bianchi, ma in casi come quelli tu ti aspetti che il pilota se ne vada. Il tutto è stato possibile grazie al lavoro delle squadre, quello di Sir Watkins, ex responsabile medico della Fia, e al contributo della sicurezza che è enormemente migliorata soprattutto dopo la morte di Senna nel 1994”.

Lo stesso spagnolo, a margine del Gran Premio d’Australia, aveva rilasciato all’emittente televisiva Sky Sport queste dichiarazioni, ringraziando la scuderia per il grande lavoro svolto in termini di sicurezza dei piloti e la Fia per le nuove norme sulla sicurezza. ”E’ stato un impatto forte, è difficile dire chi ha sbagliato, forse ho frenato tardi, è stata una combinazione di cose. La cosa più importante è che stiamo tutti e due bene (lui e Gutierrez, ndr) e stiamo qui a parlare con voi. Ho avuto molta paura, vedi solo il cielo e la terra. Sapevo che mia madre vedeva la tv e sono uscito subito dall’abitacolo. Sono qui grazie alla McLaren che ha fatto una macchina molto robusta e alle regole della Fia sulla sicurezza. Qualche anno fa questo sarebbe stato un incidente con conseguenze molto più serie. Ho cercato di fare il massimo – conclude il pilota spagnolo della McLaren parlando della dinamica dell’incidente – forse ho frenato tardi”.

Ecco il video dell’incidente di Fernando Alonso.

https://www.youtube.com/watch?v=EYudRKf8C0w

  •   
  •  
  •  
  •