Superbike, Tom Sykes: “La Thailandia si adatta al mio stile”

Pubblicato il autore: Jessica C Segui

M_hi_R01_Phillip Island_Sykes__GB30609Questa settimana la Superbike fa tappa in Thailandia, e un pilota che vorrà sicuramente riscattarsi dopo le gare di Phillip Island è Tom Sykes.
Nel round australiano, il pilota inglese della Kawasaki si è classificato quinto in gara 1 e sesto in gara 2, mentre il suo compagno di squadra, Jonathan Rea ha collezionato una bella doppietta.

Tom Sykes ha dichiarato che il circuito della Thailandia potrebbe essere un punto a favore per la sua Kawasaki:
il pilota infatti vuole lasciarsi le delusioni del primo round alle spalle, e ripetere il risultato dell’anno scorso, il terzo posto in gara 1. Dopo gli impressionanti test della pre-stagioen, il campione del mondo 2013, ha dimostrato il suo costante passo sulla Kawasaki ZX-10R, tanto da ottenere la pole a Phillip Island. Per questo motivo, spera che il circuito thailandese possa essere favorevole.

Sulla carta, il Chang International Circuit, è una pista che si adatta a noi perciò sono davvero contento di andare lì. Ho ottenuto un podio, nonostante non fosse stato un weekend positivo ma quest’anno la storia è diversa. Mi ricordo che nel 2015 c’erano tanti appassionati e inoltre la struttura del circuito è perfetta, ed è bello guidarci. Quest’anno la moto è migliore perciò spero di fare bene“.

E’ vero, il mondiale è appena iniziato ma Tom Sykes ha già 29 punti di distacco da Rea.

fonte: crash.net

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: