Test Formula 1 Day 4: in archivio l’ultima sessione invernale

Pubblicato il autore: Gianluca_Rizzo Segui

Si sono colclusi oggi i Test Formula 1 che precedono l’inizio del campionato: lavoro rilassato per Mercedes, passo gara da rivedere per Ferrari. Ecco il resoconto del pomeriggio

CcuBdm5WwAARP4C.jpg large

Con la sessione pomeridiana di oggi si sono ufficialmente conclusi i Test Formula 1.

Pomeriggio sfruttato da tutte le squadre per effettuare stint lunghi.

La Mercedes dopo la rottura di questa mattina è tornata in pista con qualche minuto di ritardo ma senza evidenti problemi. La W07 guidata da Rosberg ha concluso ben 45 giri, senza mai strafare. Miglior tempo 1:27.472.

Per la Ferrari simulazione di gara sui 64 giri divisa in 4 stint, con gomme Soft e Medie. Strategia diversa da quella di Raikkonen (che ha usato anche le Dure) di ieri ma uguale a quella delle Mercedes. Ottimo il passo nel primo e secondo stint, mentre nel terzo a causa del traffico è stato costretto a rallentare molto. Ultimo stint  disastroso rispetto a quello di Hamilton, il tedesco ha girato in media un secondo più lento rispetto al pilota Mercedes,  ma bisogna dire che  il campione del mondo in carica ha fatto la differenza anche rispetto al compagno di squadra.

Leggi anche:  Formula 1, Ferrari | Mattia Binotto: "Siamo concentrati sul 2021, tre giorni di test sono un numero limitato".

Nella pausa pranzo, in conferenza stampa, Vettel ha parlato anche del nuovo sistema di qualifiche:

“Non credo che la Formula 1 sia in crisi. Se guardiamo allo spettacolo credo siamo in buone condizioni. Manca però una leadership, c’è un po’ di caos come quando reinventano le regole delle qualifiche. Non amo le qualifiche come sono ora, ma non vedo cosa ci sia da cambiare. Posso capire che possano esserci nuove emozioni con un elemento di casualità ma credo che alla fina debba sempre prevalere il pilota più veloce con il team migliore. Questo è il DNA del nostro sport. Cambiarlo in modo così estremo crea solo caos, è sbagliato e crea punti critici fra di noi”

E’ riuscita invece a scendere in pista la Manor, dopo che queste mattina era riuscita a portare a termine solo 1 giro.

Leggi anche:  Formula 1, dove vedere le qualifiche del GP Bahrain: diretta tv e streaming

Anche la Force India dopo i problemi avuti in mattinata è riuscita a tornare in pista nel tardo pomeriggio, anche per loro stint lunghi su gomme medie.
Anche quest’oggi grande prova di solidità di Sauber e Toro Rosso, entrare hanno superato quota 100 giri.

Continuano i progressi in casa McLaren, anche oggi dimostrazione di grande affidabilità, manca ancora la prestazione assoluta ma in compenso Button e Alonso possono ritenersi soddisfatti degli aggiornamenti portati in pista.

Non ci sono stati grandi miglioramenti dei tempi rispetto a questa mattina, ecco la classifica dei tempi al termine dell’ultima sessione dei Test Formula 1 :

Vettel 1:22.853 Super soft   142 giri

Sainz 1:23.134 Ultra soft 131

Massa 1:23.664 Super Soft 129

Perez 1:23.721 Super soft 60

Hamilton 1:24.133 Medie 69

Ricciardo 1:24.427 Soft 123

Leggi anche:  Formula 1, dove vedere le qualifiche del GP Bahrain: diretta tv e streaming

Button 1:24.714 Ultra Soft 120

Palmer 1:24.859 Super Soft 89

Ericsson 1:25.031 Soft 131

Grosjean 1:25.255 Soft 66

Gutierrez 1:25.422 Super Soft 24

Haryanto 1:25.899 Ultra Soft 58

Rosberg 1:27.451 Medie68

  •   
  •  
  •  
  •