Adesso è ufficiale: Lorenzo in Ducati

Pubblicato il autore: Gianluca_Rizzo Segui

E’ arrivata finalmente la notizia che in molti aspettavano con ansia, tra Yamaha e Lorenzo è divorzio la Ducati è pronta per lui adesso è ufficiale.

Lorenzo29(Fotomontaggio)

La notizia attesa ormai da mesi (come anticipato anche qui) è arrivata attraverso un comunicato stampa della casa dei tre diapason, nel quale viene ringraziato Jorge Lorenzo per i nove anni trascorsi insieme e i titoli mondiali vinti; la collaborazione terminerà alla fine del 2016 e viene augurato il meglio al maiorchino per i suoi progetti futuri.

Progetti futuri che riguardano una tuta rossa e tanti soldi, si parla di 25 milioni per 2 stagioni. E’ arrivato poco dopo anche il comunicato della casa di Borgo Panigale nel quale conferma l’ingaggio del 99 per le prossime 2 stagioni. Adesso la domanda è una sola, quale dei due Andrea dovrà cambiare squadra?.

Nessuna informazione invece per quanto riguarda il pilota che affiancherà Valentino Rossi dalla prossima stagione. Non è ancora ufficiale ma ormai il nome dato per certo è quello di Maverick Vinales.

Questo annuncio apre la strada alla stagione del mercato, adesso bisognerà aspettare e vedere cosa decideranno di fare Yamaha, Ducati e Suzuki.

Questo è il testo del comunicato stampa rilasciato dalla Yamaha:

“Yamaha Motor Co., Ltd. annuncia che la sua partnership con Jorge Lorenzo sarà interrotto alla fine della stagione di MotoGP 2016, quando Lorenzo per affrontare nuove sfide.
da quando Lorenzo si è unito al Factory Racing team Yamaha nel 2008, Lorenzo e Yamaha hanno vinto tre campionati del mondo MotoGP (2010, 2012 e 2015), hanno conquistato 41 vittorie e sono stati sul podio 99 volte su 141 gare disputate.
Yamaha è estremamente grata per il contributo che Jorge ha ai suoi successi sportivi e spera di poter vivere ancora dei momenti memorabili negli ultimi 15 GP del 2016, che è la nona stagione insieme.

Yamaha Motor Co., Ltd. augura a Lorenzo il meglio nelle sue attività future e ribadisce il pieno sostegno della squadra Movistar Yamaha MotoGP alla sua stagione per raggiungere il suo quarto titolo della MotoGP.
Avendo già confermato Valentino Rossi per il 2017-18, la Yamaha annuncerà la futura squadra piloti Movistar Yamaha MotoGP a tempo debito, dopo essersi assicurato i servizi del secondo pilota.”

 

Questo invece il comunicato di Ducati:

“Ducati annuncia che è stato trovato un accordo con Jorge Lorenzo grazie al quale il pilota spagnolo prenderà parte al campionato motoGp nel 2017 e nel 2018 in sella alla Ducati Desmosedici GP del Team Ducati.”

  •   
  •  
  •  
  •