Hamilton: ‘Non ho sensazioni positive’ Vettel: ‘Non sono contento’ Alonso: ‘Nessun dolore’

Pubblicato il autore: luigi gatto Segui
during qualifying for the Formula One Grand Prix of China at Shanghai International Circuit on April 16, 2016 in Shanghai, China.

during qualifying for the Formula One Grand Prix of China at Shanghai International Circuit on April 16, 2016 in Shanghai, China.

during qualifying for the Formula One Grand Prix of China at Shanghai International Circuit on April 16, 2016 in Shanghai, China.

during qualifying for the Formula One Grand Prix of China at Shanghai International Circuit on April 16, 2016 in Shanghai, China.

during qualifying for the Formula One Grand Prix of China at Shanghai International Circuit on April 16, 2016 in Shanghai, China.

during qualifying for the Formula One Grand Prix of China at Shanghai International Circuit on April 16, 2016 in Shanghai, China.

Le dichiarazioni dei piloti di Formula 1 dopo le qualifiche (QUI il resoconto)

Lewis Hamilton
: “Non ho sensazioni molto positive, mi sarebbe piaciuto fare delle belle qualifiche e partire meglio in gara, però avendo la penalità eravamo arrivati qui senza alte aspettative. Finora è stata una stagione difficile, bisogna però trarre qualcosa di positivo. Questo è qualcosa di negativo ma intento riprendermi.”

Sebastian Vettel: “Sono partito col piede sbagliato fin dal primo settore poi ho cercato di recuperare per tutto il giro ma nel complesso non sono contento com’è andata la Q3. La seconda posizione potevo sicuramente prenderla, forse il primo posto no.”

Kimi Raikkonen: “Nell’ultimo giro ho perso la prima fila, non so se anche il primo posto. Eravamo vicini ma esserlo non conta, siamo comunque terzi, è andata così. Se faremo una partenza perfetta con le super soft? Vedremo, ci saranno diverse cose da fare in gara. Noi cercheremo di fare il massimo.”

Nico Rosberg: “Sono contento, è un gran vantaggio nei suoi confronti, ma non bisogna mai sottovalutarlo” – dice su Ricciardo.

Fernando Alonso: “Non ho problemi nè timori. Oggi mi sono svegliato molto meglio, non ho dolore, avevo dormito 10 ore. Forse mi è mancata un po’ la macchina.”

  •   
  •  
  •  
  •