Lorenzo: “Rossi mi copia anche le marce che uso in curva”

Pubblicato il autore: Gianluca_Rizzo Segui

Continuano gli screzi in casa Yamaha, questa volta è Jorge Lorenzo ad alzare il polverone dopo le qualifiche del Gran Premio degli Stati Uniti.
MYMm__G105346

Ormai Jorge Lorenzo e Valentino Rossi sono ai ferri corti, da una parte il 9 volte campione del modo ha in qualche modo anticipato la decisone del compagno di squadra di approdare in Ducati dal prossimo anno, queste le parole del dottore al termine della conferenza stampa del giovedì : “Ho detto che per andare in Ducati ci vuole coraggio, Jorge ne ha. La moto è migliorata tanto. Auguro a lui e a Ducati buona fortuna”; dall’altra parte a Lorenzo non va giù la politica di condivisione dei dati attuata da Yamaha che favorirebbe in questo modo il 46.

Le qualifiche si sono chiuse con il secondo posto di Lorenzo a soli 69 da Marc Marquez, e con Valentino Rossi che è riuscito a chiudere in terza posizione. Proprio questo risultato di Rossi non va giù al neo campione del mondo, che accusa il compagno di squadra di avergli copiato l’assetto e addirittura le marce.

Quella della condivisone dei dati è una politica a cui Yamaha ha sempre tenuto molto dopo il rientro di Valentino dai 2 anni in Ducati; in molti ricorderanno il muro eretto nel box che ha causato più guai che vantaggi alla casa dei tre diapason.

“Non possiamo negare che Valentino era in grande difficoltà nelle prove libere di ieri e che lo scambio di informazioni lo ha agevolato tantissimo nella messa a punto della sua M1”  ha dichiarato il neo campione del mondo. “Questo è successo tante volte anche lo scorso anno, ma il nostro team ha deciso di usare questa politica e continuerà a farlo fino alla fine dell’anno”.

“Per ora devo accettare questa situazione senza pensare a quello che succederà dopo, ma ovviamente la situazione non mi va troppo a genio. Non si tratta solo di parametri di settaggio, qui si parla anche di copiare anche le marce che uso per affrontare le varie curve”. (fonte Motorsport.com)

Dalla spagna intanto si fanno più insistenti le voci di un Lorenzo che avrebbe già firmato per Ducati, l’annuncio dovrebbe arrivare prima del Gran Premio di Jerez, in programma tra due settimane, rimangono da concordare gli ultimi dettagli e la modalità con cui verrà comunicata la cosa.

  •   
  •  
  •  
  •