MotoGP Fp2 Stati Uniti – Marquez detta ancora il passo

Pubblicato il autore: Gianluca_Rizzo Segui

MotoGP Fp2: Marquez cade ma chiude davanti a tutti, ottimo Iannone 2°, migliora Rossi

hi-res-d07def5991c6b7136f37d7d60f467c4f_crop_exact

Come nella prima sessione di libere è ancora Marc Marquez a chiudere davanti a tutti con il tempo stellare di 2’04.034.
Il pilota spagnolo ha staccato il primo degli inseguitori, Andrea Iannone, di ben 7 decimi.
Dietro al pilota di Vasto, Maverick Vinales chiude la prima fila.
Un ottimo Scott Redding ha chiuso quarto, seguito da Jorge Lorenzo e Valentino Rossi.
Loris Baz apre la terza fila, seguito da Dani Pedrosa e Andrea Dovizioso. Cal Crutchlow chiude la top ten.
Nel corso della sessione Marc Marquez è stato autore di una caduta senza conseguenze mentre stava migliorando il suo tempo, il 93 ha dimostrato che sarà possibile domani scendere agevolmente sotto lo 04, almeno per lui. Lavoro sul set up invece per Jorge Lorenzo, che ha coperto tutta la durata del turno con la stessa gomma. Valentino Rossi ha montato sul finale la gomma nuova, ma poco prima della bandiera a scacchi un lungo ha compromesso la sua possibilità di migliorare il suo tempo; in quel momento aveva i migliori intertempi nei primi due settori,

Le gomme Michelin sono ancora al centro dell’attenzione, in mattinata le mescole soft portante in pista dalla casa francese ha dato problemi di degrado. Nel pomeriggio, anche grazie alle migliori condizioni dell’afalto e a una migliora gommatura, le cose sono migliorate e molti piloti hanno potuto fare long run con questa mescola. Per domani è previsto l’arrivo sul circuito della mescola più dura. In previsione gara bisognerà aspettare il raffronto di domani tra le due mescole per capire quale sarà quella che verrà poi utilizzata domenica

Questa la classifica dei tempi (fonte motogp.com):

1 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 2’04.034
2 29 Andrea IANNONE ITA Ducati Team Ducati 2’04.740 0.706 / 0.706
3 25 Maverick VIÑALES SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 2’04.895 0.861 / 0.155
4 45 Scott REDDING GBR OCTO Pramac Yakhnich Ducati 2’04.899 0.865 / 0.004
5 99 Jorge LORENZO SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 2’04.901 0.867 / 0.002
6 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 2’04.974 0.940 / 0.073
7 76 Loris BAZ FRA Avintia Racing Ducati 2’05.190 1.156 / 0.216
8 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 2’05.194 1.160 / 0.004
9 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 2’05.195 1.161 / 0.001
10 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda Honda 2’05.393 1.359 / 0.198
11 8 Hector BARBERA SPA Avintia Racing Ducati 2’05.488 1.454 / 0.095
12 51 Michele PIRRO ITA OCTO Pramac Yakhnich Ducati 2’05.597 1.563 / 0.109
13 44 Pol ESPARGARO SPA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 2’05.616 1.582 / 0.019
14 41 Aleix ESPARGARO SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 2’05.662 1.628 / 0.046
15 68 Yonny HERNANDEZ COL Aspar Team MotoGP Ducati 2’05.761 1.727 / 0.099
16 50 Eugene LAVERTY IRL Aspar Team MotoGP Ducati 2’05.891 1.857 / 0.130
17 6 Stefan BRADL GER Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 2’05.922 1.888 / 0.031
18 19 Alvaro BAUTISTA SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 2’06.157 2.123 / 0.235
19 38 Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 2’06.479 2.445 / 0.322
20 43 Jack MILLER AUS Estrella Galicia 0,0 Marc VDS Honda 2’06.777 2.743 / 0.298
21 53 Tito RABAT SPA Estrella Galicia 0,0 Marc VDS Honda 2’07.044 3.010 / 0.267
  •   
  •  
  •  
  •