Gp di Monaco 2016, un grand prix che vale un mondiale? Record sul giro di Ricciardo da battere

Pubblicato il autore: Mirko Madau Segui

photoCome si suol dire pronti, partenza, via? Non proprio per quanto riguarda il Gp di Formula uno che questo fine settimana a partire da Venerdì 27 Maggio e che terminerà Domenica 29 Maggio con la gara a partire dalle ore 14.00.
Questo Gp sarà particolare perchè si svolgerà a Monaco nella città di Monte Carlo, un circuito cittadino situato all’interno della città  che rende la gara lenta e più tecnica che fulcro di emozioni per gli spettatori. Durante il Gp non sarà facile per i piloti tentare sorpassi e staccare gli avversari sui rettilinei perchè le occasioni da sfruttare sono poche, le curve strettissime e per la maggior parte cieche, i rettilinei pochi ma che non permettono grandi accelerazioni.
Il Gp di Montecarlo è perciò il circuito in cui ogni pilota vorrebbe vincere, un pò come la 500 Miglia di Indianapolis o la 24 Ore di Le Mans. Per vincere a Monte Carlo come già detto sarà necessaria una combinazione eccellente di guida e precisione, eccellenza anche tecnica e una dose di coraggio, solo questo può differenziare chi è grande e chi è bravo in Formula 1. Vincere il Gp significa far parte di un elenco di nomi di grandi piloti come Graham Hill e Schumacher che hanno vinto per 5 volte, poi Alain Prost che ha vinto 4 volte, Stirling Moss e Jackie Stewart hanno vinto per 3 volte. Il record di vittorie nel circuito appartiene a Senna che ha vinto per ben 6 volte.

Leggi anche:  Ferrari, le parole di Sainz dopo la qualifica
Circuito di Monte Carlo ricostruito in una foto aerea

Circuito di Monte Carlo ricostruito in una foto aerea

La gara si svolge fin dal lontano 1950, il circuito tuttavia non è cambiato molto rispetto ai primi tempi. Modifiche sono state apportate per l’edizione del 2003 creando un’entrata più dolce nella curva Rascasse. Le modifiche del 2004 invece mirano più a maggiorare la capienza degli spettatori e un nuovo complesso di box.

circuito Monte Carlo completo di cambio, velocità in km/h e mph

circuito Monte Carlo completo di cambio, velocità in km/h e mph

Passiamo a una descrizione visiva e tecnica del circuito.
Si parte dal rettilineo dello start in cui si può sfruttare la sesta marcia arrivando così alla velocità di 265 km/h;
Si arriva alla curva Sainte Devote scalando fino alla seconda marcia toccando così i 143 km/h;
Alla curva Beau Rivag si ingrana fino alla quarta percorrendo una sorta di rettilineo a 225 km/h e poi quasi alla fine si possono toccare i 273 km/h fino alla sesta marcia;
Dopo un’ampia curva si arriva a passare davanti al Casino che si percorre solitamente in seconda a 128 km/h;
La curva Mirabeau è una curva stretta che si percorre ancora in seconda a 80 km/h, poi successivamente in prima marcia toccando appena i 50 km/h e in seguito si sale in seconda a 90 km/h;
Si arriva così alla curva Portier percorsa a 65 km/h ancora in seconda entrando così in un lungo rettilineo formato anche da un tunnel, la parte più in piano di tutto il circuito usando tutte le marce fino ad arrivare ad una velocità di 265 km/h e successivamente di 282 km/h fino ad arrivare alla Nouvelle Chicane;
Nouvelle Chicane che si percorre a 225 km/h in quarta;
Alla curva Tabac si scala in seconda raggiungendo i 145 o 150 km/h e successivamente in quarta a 204 km/h passando davanti a Les Piscines;
Nel tratto che mette in comunicazione Les Piscines e la curva Rascasse i piloti  percorreranno il tratto prima in terza a 190 km/h e poi in seconda a 140 km/h;
Arrivati a La Rascasse inizialmente si arriva alla velocità di 130 km/h facendo attenzione all’entrata per i box dopodichè si arriva alla curva Anthony Noghes;
Anthony Noghes che si affronta inizialmente a 90 km/h in seconda uscendo poi nel rettilineo in cui si potranno sfruttare tutte le marce in cui si trova la start/finish line.
Tutto il circuito potrebbe essere percorso in 1:16.6 ma Ricciardo nel 2015 ha stabilito il giro record di 1:18.063.
Le prove si svolgeranno il 26 Maggio a partire dalle ore 10.00, si prevede meteo nuvoloso e ciò potrebbe influire sulla scelta delle gomme soft suddivise in tre mescole.
Il Gp si svolgerà il 29 Maggio con una somma di 78 giri per 19 curve

Leggi anche:  Formula 1, svolta in casa Ferrari: ecco l'annuncio importante in merito alla monoposto

Qui si rilascia anche un link del giro record di Daniel Ricciardo
giro record Daniel Ricciardo https://www.youtube.com/watch?v=-di-WIrqYKE
Circuit Guide Monaco 2015 https://www.youtube.com/watch?v=9LeDKOU_5JA

 

Podio 2015 Gp di Monaco Rosberg, Vettel, Hamilton

Podio 2015 Gp di Monaco
Rosberg, Vettel, Hamilton

  •   
  •  
  •  
  •