24h Le Mans 2016: tutti i team e i piloti che prenderanno il via!

Pubblicato il autore: Marcello Mutalipassi Segui

24h Le Mans 2016
24h Le Mans 2016 – Manca poco per il via della 84esima edizione della ’24 ore di Le Mans’. Nel pomeriggio, precisamente dalle 16, cominceranno le prime prove ufficiali sul famoso circuito francese, mentre ieri i piloti hanno sfilato per la cittadina di Le Mans e hanno poi preso parte alle foto di rito.
La lista dei partecipanti vedrà 180 piloti ripartiti su 60 macchine (con qualche vettura di riserva in caso di necessità). Non mancano nomi che abbiamo conosciuto grazie alla Formula 1, quasi tutti nella categoria prototipi LMP1. Tra questi Mark Webber, uno dei tre piloti del primo Team Porsche, Sebastian Buemi e Kamui Kobayashi, entrambi con vettura Toyota ma in team diversi, Lucas Di Grassi, nel Team Audi, e ancora Nick Heidfeild, Nelson Piquet Jr. e Nicolas Prost.

Le vetture etichettate come Le Mans Prototype 1 (LMP1 per l’appunto) quest’anno saranno solo nove, per via della scelta comune di Audi e Porsche di schierare massimo due vetture in questa categoria. Sono state inoltre depotenziate per via delle limitazioni imposte per quanto riguarda i livelli di carburante e l’erogazione di energia (restano comunque vetture con motori da oltre 1000 cv). Ultimamente però le LMP1 hanno avuto problemi di affidabilità la quale, in una gara di endurance come la Le Mans, rimane la caratteristica primaria e fondamentale per la vittoria. Questo aspetto potrebbe portare ad una vittoria inaspettata di una delle vetture dei tre team satelliti, come il Team Rebellion Racing che ha chiuso sul podio nella gara di Silverstone. Ancora più spettacolare, ma non così impossibile, la vittoria di una vettura di categoria LMP2.

24h Le Mans 2016
La seconda categoria, Le Mans Prototype 2, è molto più agguerrita con ben 23 macchine e 69 piloti. Tra loro vi è anche un nostro portacolori, Maurizio Mediani che fa parte della prima vettura del Team SMP Racing, insieme agli altri due piloti Mikhail Aleshin e Nicolas Minassian. I favoriti rimangono i team già vincenti in questa stagione: il Team RGR Sport By Morand con Bruno Senna, Filipe Albuquerque e Ricardo Gonzales, vincente nella tappa britannica di Silverstone; oppure il team Signatech Alpine con Gustavo Menezes, Nicolas Lapierre e Stephane Richelmi, che ha vinto a Spa Francochamps. Altro team osservato speciale per la vittoria in questa categoria è l’Extreme Speed Motorsports, con Ryan Dalziel, Luis Felipe Derani e Chris Cumming, che ha già collezionato due secondi posti consecutivi nelle ultime due tappe endurance ed ha portato a casa anche il successo nella 24h di Daytona a Gennaio e nella 12h di Sebring a Marzo.

La categoria GT, comprendente 14 auto e 42 piloti, è quella più ricca di italiani: Gimmi Bruni e Alessandro Pier Guidi formano, insieme a James Calado, il Team AF Corse che correrà su Ferrari 488 GTE. La seconda vettura AF Corse vede al suo volante Davide Rigon e Andrea Bertolini, affiancati dal britannico Sam Bird, e si presenta come il team da battere grazie agli ultimi successi ottenuti nelle gare endurance di Spa e Silverstone. Team americano ma con due piloti italiani è il team Risi Competizione, con Giancarlo Fisichella prima guida, insieme a Matteo Malucelli e Toni Vilander. Tutti e tre gli equipaggi hanno buone probabilità di ottenere il successo in questa categoria, grazie all’affidabilità e alle performance della Ferrari 488 GTE.

Per concludere abbiamo la categoria LMGTE-Am (dove ‘Am’ sta per ‘amatoriale’), che vede presenti 39 piloti su 13 vetture. Chiude il roster dei piloti la classe ‘Innovative Car’ con una sola vettura iscritta: una Nissan con tre piloti francesi che si alterneranno al volante per la durata della gara.

L’elenco completo di Team e Piloti per la 24h Le Mans 2016

  •   
  •  
  •  
  •