SBK, UFFICIALE: Van Der Mark con Yamaha nel 2017

Pubblicato il autore: Mirko Pellecchia Segui

2016_phillip_island_saturday

Yamaha Motor Europe è lieta di annunciare i suoi pilti ufficiali per la MOTUL FIM Superbike World Championship 2017, il talento olandese Michael van der Mark si unisce all’attuale pilota Alex Lowes, il quale debutterà in MotoGP nel weekend di Silverstone, nel Pata Yamaha ufficiale WorldSBK Team. Nella sua seconda stagione in sella alla WorldSBK-spec YZF-R1, Lowes è desideroso di raccogliere i frutti nell’anno del ritorno della Yamaha in veste ufficiale. dopo anni di sviluppo di anni.
Accanto a lui, dunque, il campione del Mondo Supersport 2014 Michael van der Mark il quale è alla sua seconda stagione in SBK.

Lowes, 25enne britannico, ha portato a casa una vittoria impressionante nella prestigiosa 8 Ore di Suzuka verso la fine di luglio, in competizione come parte del team Yamaha Factory Racing MotoGP con Pol Espargaro e il collaudatore Katsuyuki Nakasuga.
Nel suo primo anno con la Casa dei tre diapason, Lowes ha ottenuto buoni risultati qualificandosi in prima fila due volte nelle prime sei gare prima che una clavicola rotta smorzasse il suo progresso iniziale
.
Alex
è impaziente di continuare a sviluppare la sua Yamaha nella seconda parte della stagione 2016 per poi cercare di lottare al vertice il prossimo anno.

L’olandese Van Der Mark, nonostante la giovane età, ha già raggiunto numerosi successi  diventando campione sia nel Campionato Mondiale Supersport FIM  che nell’ Europeo Superstock 600  rispettivamente nel 2012 e il 2014.
Nell’anno di debutto nella Superbike
, ha ottenuto otto podi e una pole position.

La Pata Yamaha ufficiale WorldSBK Team e Yamaha Motor Europe vorrebbero sottolineare il loro pieno impegno a Sylvain Guintoli per i restanti quattro round della WorldSBK stagione 2016, continuando la collaborazione quando essi tornerà in gara nel prossimo appuntamento in Germania. Yamaha, il team Crescent e Titolo Partner Pata desiderano ringraziare Sylvain per il suo duro lavoro nel 2016 e gli auguriamo tutto il meglio per la sua carriera futura.

Le prime dichiarazioni di Alex Lowes:
“Nonostante alcune difficoltà in questa stagione per la Yamaha, è stato un piacere essere parte del progetto fin dall’inizio e non vedo l’ora di capitalizzare il lavoro che abbiamo fatto quando la stagione 2017 comincerà. La YZF-R1 è una magica moto da guidare e ora siamo molto vicini ad un livello veramente competitivo in questo campionato. mi sento davvero parte della famiglia Yamaha, la squadra sta migliorando tutto il tempo e non potrei essere più felice di continuare insieme in 2017. Michael è un pilota molto veloce, sono sicuro che ci spingeremo a vicenda per tutto l’anno, e non vedo l’ora di averlo in squadra con me”.

Le prime parole di Michael Van Der Mark:

“Sono molto impaziente per questa nuova sfida con la Yamaha. Ho potuto vedere il potenziale della R1 nel corso della sua prima stagione nel Mondiale Superbike di quest’anno e sono convinto che con l’ulteriore sviluppo e il pieno sostegno della Yamaha e del team mi avrò il pacchetto giusto per lottare per il titolo mondiale Superbike del prossimo anno.

Non è mai una decisione facile lasciare una squadra e una Casa dopo tanti anni e successi, ma sarà sempre grato per il sostegno ricevuto e darò il massimo per il resto di questa stagione per ottenere il maggior numero di podi possibili. “

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: