Il Suzuki Rally Trophy passa per Roma. Il prossimo weekend al via il 4° Rally di Roma Capitale

Pubblicato il autore: simona salta Segui

Rally di RomaIl Suzuki Rally Trophy passa per Roma. Il prossimo weekend al via il 4° Rally di Roma Capitale

Il prossimo weekend la Capitale ospiterà il 4° Rally di Roma Capitale

Roma è la settima tappa del Suzuki Rally Trophy 2016, monomarca, che è partito il 20 Marzo nella Valle del Serchio e terminerà a Verona il 16 Ottobre.

Tutto è pronto per un weekend carico di emozioni e di impegni per la città.

Il percorso totale sarà lungo di 804 Km totali. Il fondo stradale sarà asfalto al 100%.

La località di partenza e di arrivo sarà Roma Eur. Le Provincie interessate Roma e Frosinone.

Per ogni vettura l’equipaggio sarà formato da due piloti che dovranno obbligatoriamente indossare il casco a norma e allacciato, le cinture allacciate e i relativi dispositivi di sicurezza omologati e controllati.

Per tutte le vetture è autorizzata, nel corso del Rally, una sola sostituzione del cambio.

Sarà possibile un utilizzo massimo di 14 pneumatici.

Questa prova è valevole per il Campionato Italiano Rally Assoluto.

Suzuki, patron del trofeo, in occasione del Rally capitolino ha deciso di lanciare nella competizione la nuova Baleno SR, la versione Rally della Suzuki Baleno S.

Questa vettura verrà guidata da Renato Travaglia pluricampione europeo delle due ruote motrici dal 1995 al 2000 in casa Peugeot.

Travaglia dopo oltre un anno d’assenza dai campi di gara parteciperà al penultimo appuntamento del Campionato Italiano Rally , dove porterà per la prima volta in Italia sui campi di gara la nuovissima Suzuki Baleno nella categoria propedeutica R1.

«Mi è stata offerta l’opportunità di testare il nuovo modello della casa giapponese nella suggestiva cornice capitolina. Per quel che mi riguarda, si tratterà in qualche modo anche di un ritorno alle origini: tornerò, infatti, a gareggiare su fondo asfaltato da dove mancavo già da qualche anno, ritrovando al mio fianco Massimo Nalli , con cui ho già condiviso passione e abitacolo nel lontano 1991».

Il Rally di Roma capitale sarà anche decisivo per la conquista del tricolore.

Paolo Andreucci, attualmente in seconda posizione nella classifica Piloti e Costruttori, con la sua Peugeot, è pronto per conquistate il podio.

“Il Rally di Roma Capitale ha un fascino incredibile. Si corre in un ambiente di una bellezza senza uguali, sostiene Paolo, e a noi piloti da una grande carica passare per le vie cittadine con la auto da corsa. Roma è sicuramente un’ottima vetrina per la nostra disciplina, soprattutto quest’anno che la replicheremo due volte. Non sarà facile, ma abbiamo ben presente l’obiettivo da raggiungere”.

Invece per il giovane Giuseppe Testa, in testa al Tricolore Junior con la sua 208 R2, l’impegno più grande sarà quello di arginare gli avversari e consolidare il proprio distacco.

“ Considero il Rally di Roma Capitale la mia gara di casa…sono molisano ed è l’appuntamento del Campionato Italiano Rally più vicino. Spero mi raggiungano amici e tifosi per darmi carica e aiutarmi a vincere. Il campionato è apertissimo. Sarà una gara complicata e rischiosa, conosco le strade delle prove speciali e abbassare la tensione ci può costare molto caro”.

Attesa al rientro anche la “quota rosa” del Rally, la “portabandiera” Corinne Federighi. La ventiduenne driver, reduce da un difficile Rally del Friuli, sarà al via in coppia con l’altra giovane toscana Jasmine Manfredi, su Renaul Clio R3 della SMD Racing.

Il Rally di Roma capitale partirà venerdì 23 settembre con ingresso delle Vetture nel parco Partenza a partire dalle 15 presso il centro commerciale EUROMA2 a l’EUR

Sarà possibile farsi autografare magliette e gadget dagli equipaggi, dalle 16.15 alle 17.15 per lasciare via libera alle partenze alle ore 17.30

La prima tappa terminerà Sabato 24.

A partire dalle 18.50 gli equipaggi saranno attesi nello stesso posto da dove son partiti: presso il Centro Commerciale EUROMA2

Domenica il Rally partirà alle 7.00 del mattino e terminerà nella stessa giornata alle 17.00

Il punto di partenza e di arrivo sarà sempre il centro commerciale EUROMA2.

La Classifica finale verrà esposta alle 18.15 presso il Villaggio Rally Roma capitale.

  •   
  •  
  •  
  •