Rally Legend di San Marino, auto travolge folla: un morto [VIDEO]

Pubblicato il autore: Francesco Ippolito Segui
Rally Legend di San Marino

Il Rally Legend di San Marino è stato sospeso a causa di un grave incidente che ha portato alla morte di una persona e al ferimento di sette

SAN MARINO – Poco prima di mezzogiorno di quest’oggi, nel Rally Legend di San Marino si è consumata una tragedia: una Renault Clio è uscita di strada a causa dell’asfalto bagnato, ha perso il controllo ed ha travolto la folla, uccidendo sul colpo un uomo. Si contano anche sette feriti, soccorsi sul posto e trasferiti in ospedale. In segno di lutto, la cerimonia di premiazione finale è stata annullata.

Le drammatiche immagini dopo l'incidente (foto di Matteo Napolitano)

Le drammatiche immagini dopo l’incidente (foto di Matteo Napolitano)

IL DRAMMA – L’incidente è avvenuto in curva, precisamente tra via Piana e via Gino Giacomini, nel corso della prova San Marino 1. Secondo le prime ricostruzioni, la Renault Clio n. 44 guidata da Enrico Bonaso ed Alice Palazzi, è uscita di strada per l’asfalto bagnato ed ha colpito le protezioni travolgendo la folla. Lo spettatore deceduto, di cui ancora non sono state rivelate le generalità, è morto sul colpo: si trovava nei pressi di un trattore che aveva collocato delle balle di paglia come protezione, al fine di rendere il tracciato di gara più sicuro. Le prime indiscrezioni, poi smentite dalla stessa organizzazione, parlavano invece di un commissario di gara.

GARA SOSPESA – Dopo l’incidente, ovviamente la gara è stata sospesa. La notizia è stata comunicata dal Segretario di San Marino per il turismo con deleghe per lo sport Teodoro Lonfernini: “Il Rally Legend è stato annullato a causa di un grave incidente e la gara non riprenderà. In questo momento la priorità e la preoccupazione della Segreteria di Stato per il Turismo e lo Sport e dell’organizzazione dell’evento è per le persone rimaste coinvolte

IL COMUNICATO UFFICIALE –  “A seguito di un incidente di gara, avvenuto nella tappa di oggi domenica 9 ottobre, alle ore 11.56 circa, sulla prova speciale “San Marino 1”, ed occorso alla vettura n. 44 Bonaso Enrico – Palazzi Alice (Renault Clio Maxi), autori di una uscita di strada nella quale urtavano le rotoballe poste a protezione di una via di fuga, rimanevano coinvolti alcuni spettatori, situati dietro alle rotoballe stesse. La Direzione di gara disponeva l’immediata sospensione della prova speciale e ordinava che tutti i mezzi di soccorso in servizio sulla prova stessa, raggiungessero il luogo dell’incidente. Uno degli spettatori coinvolti, le cui generalità non sono ancora note, decedeva sul colpo. Gli altri feriti, immediatamente soccorsi dalle ambulanze e dal personale medico in servizio sulla prova, sono stati trasferiti in ospedale. Per decisione degli Organizzatori e della Direzione di Gara, il 14° Rallylegend è stato dichiarato concluso dopo la prova speciale “San Marino 1”, con l’arrivo di tutte le vetture al Riordinamento“.

SUL POSTO GIA’ LA POLIZIA – Poco dopo il dramma, oltre ai soccorsi, è giunta la polizia assieme al magistrato di turno Simon Luca Morsiani.

IL VIDEO DELL’INCIDENTE – L’incidente è stato ripreso da uno smartphone ed è stato pubblicato su Facebook (qui il link) da Matteo Napolitano, uno spettatore posto nelle vicinanze dell’incidente. Nei commenti sono subito giunti messaggi di cordoglio verso la famiglia dello scomparso.

  •   
  •  
  •  
  •