Rally, Andreas Mikkelsen trionfa in Australia

Pubblicato il autore: Damir Cesarec

mikkelsen
E’ Andreas Mikkelsen ad aggiudicarsi il Rally d’Australia, tappa conclusiva del Mondiale WRC. Tra gli sterrati del Coffs Harbour (New South Wales) il norvegese della Volkswagen Polo ha dominato l’intero fine settimana precedendo di 15 secondi il compagno di squadra Sebastien Ogier. Un successo tutt’altro che scontato quello del pilota scandinavo, con il francese capace di chiudere la giornata di sabato a soli due secondi dalla vetta. Ma Mikkelsen è stato poi bravo a non cedere alla pressione del campione del mondo e ad allungare nella giornata conclusiva. Il secondo successo stagionale tuttavia non gli ha permesso di scavalcare in classifica Thierry Neuville. Il belga della Hyundai i20 ha chiuso sul gradino più basso del podio conservando così la seconda piazza dietro al cannibale francese. Sfortunato invece il neozelandese Hayden Paddon, protagonista di una foratura quand’era saldamente in terza posizione nell’ultima prova speciale, che gli è costata il podio.
Da segnalare inoltre la buona prova dell’italiano Lorenzo Bertelli. Il pilota della Ford Fiesta ha chiuso in decima posizione, anche se rimane il rammarico per un problema tecnico che probabilmente gli è costato un piazzamento migliore.

E’ un finale di stagione perfetto – ha dichiarato Mikkelsen a fine gara -. Abbiamo fatto una grande stagione vincendo entrambi i titoli. E’ la mia vittoria più bella perché battere Sebastien è fantastico, però è un grande peccato vedere questa squadra ritirarsi dal Mondiale – ha concluso -.

La doppietta Volkswagen è la conclusione perfetta della casa tedesca che dopo quattro anni da assoluta protagonista lascia il circus. Un dominio testimoniato dai 43 successi su 52 tappe dal 2013 a oggi, e con la quarta doppietta piloti-costruttori in quattro anni.
Resta ora da capire il futuro di Ogier. I quattro titoli mondiali consecutivi lo hanno issato al secondo posto di tutti i tempi assieme a due mostri sacri della competizione, ovvero i finlandesi Juha Kankkunen e Tommi Mäkkinen. Ora davanti a lui c’è solamente il connazionale Sebastien Loeb. Diverse squadre si stanno già muovendo per accaparrarsi le prestazioni del fenomeno della Volkswagen, anche se ultimamente si sta facendo largo la voce su un suo possibile anno sabbatico. Una decisione clamorosa che andrebbe a interrompere la sua striscia di successi e la corsa ai nove titoli mondiali del connazionale Loeb.

ORDINE D’ARRIVO
1. Andreas Mikkelsen NOR/Volkswagen 2:46:05.7
2. Sebastien Ogier FRA/Volkswagen +14.9
3. Thierry Neuville BEL/Hyundai +1:12.6
4. Hayden Paddon NZL/Hyundai +1:26.7
5. Dani Sordo SPA/Hyundai +1:28.3

CLASSIFICA GENERALE
1. Sebastien Ogier FRA/Volkswagen 268 punti
2. Thierry Neuville BEL/Hyundai 160
3. Andreas Mikkelsen NOR/Volkswagen 154
4. Hayden Paddon NZL/Hyundai 138
5. Dani Sordo SPA/Hyundai 130

CLASSIFICA COSTRUTTORI
1. Volkswagen Motorsport 377 punti
2. Hyundai Motorsport 312
3. Volkswagen Motorsport II 163

  •   
  •  
  •  
  •