Monza Rally Show, è tempo di Master. Rossi già vittorioso nelle speciali?

Pubblicato il autore: francesca la fata Segui

Risultati immagini per monza rally showFreddo e nebbia non hanno fermato nemmeno quest’anno le migliaia di tifosi accorsi al parco di Monza in occasione del Monza Rally Show, uno degli eventi più attesi dagli amanti delle quattro e due ruote grazie alle tantissime occasioni di intrattenimento offerte. Da giovedì, infatti, il circuito si è  animato di figure di spicco quali Valentino Rossi, Tony Cairoli, Piero Longhi e Paolo Andreucci, oltre che della musica di RDS, degli stores dedicati agli articoli dei piloti e dello Street food village, una gustosa novità inserita di fronte al Rally Village che offre ai visitatori postazioni di cibo nazionale e internazionale.
La giornata del sabato si è conclusa dopo cinque prove speciali, in ordine la “Parabolica”, “Grand prix”, “Parabolica 2”, “Maxi Grand Prix 1” e “Podium”, al termine delle quali in testa alla classifica dei tempi troviamo Valentino Rossi che precede di 12″4 Marco Bonanomi e 15″2 Daniel Sordo, lo spagnolo autore della vittoria parziale dell’ultima tappa in notturna del sabato, che pure non è bastata per permettergli di mettersi in testa.
Lontano invece purtroppo Tony Cairoli, dopo aver ottenuto l’ultimo tempo del gruppo delle WRC nella PS 6 a causa di un problema elettrico che l’ha tenuto bloccato, mentre ottimo anche quest’anno è il risultato dei “BrivioBros”; i fratelli Brivio, con rispettivamente Roberto alla guida e Davide nelle vesti di navigatore, hanno ottenuto il sesto tempo, in linea con i risultati ottenuti negli anni precedenti.
A scaldare l’atmosfera nel box numero 46 quest’oggi sono arrivati anche Andrea Migno e Nicolò Antonelli, presenti però solo in veste di spettatori e tifosi.

LA DOMENICA– Se il titolo di iridato del Monza Rally Show edizione 2016 sembra già, a meno di grosse sorprese nelle 3 speciali di domani mattina, nelle mani della coppia Rossi-Cassina, l’attrazione maggiore della domenica è certamente il Master’s Show, l’avvincente prova che assegnerà il trofeo Marco Simoncelli al più veloce dei piloti sulla distanza di soli 1750 metri,  e che avverrà intorno alle ore 14:15 sul rettilineo del traguardo.
Vediamo nel dettaglio il programma della giornata conclusiva di questa edizione:
– ore 08:05: PS 8 “Maxi Grand Prix 2”, una prova sulla lunghezza di 7 giri; la partenza è posizionata all’inizio della Curva Nord della Pista di Alta Velocità e si svolgerà interamente seguendo il regolare senso di marcia del tracciato.
– ore 11:03: PS 9 “Marshals”, una prova di 7,700 km; la partenza è posizionata a metà del rettifilo che porta alla curva Parabolica e si percorre principalmente in contromano.
– ore 11:37: PS 10 “Monster Energy Stage”, una prova di 1,350 km; la partenza è posta a circa 50 metri dalla fine della corsia box e prevede subito l’immissione in due chicanes di fila destra-sinistra.
– ore 14:15: Master’s Show, visibile sul canale 208 di Sky a partire dalle ore 14:30 e in streaming su Sky Go. Il Master’s Show è una prova integralmente visibile dalle tribune del rettilineo dei box, e prevede un duello ad eliminazione diretta uno-contro-uno su un breve e tortuoso tracciato composto da birilli e gomme. Il vincitore di tutti gli scontri diretti si aggiudica il titolo.
La domenica di gara sarà inoltre accompagnata come sempre dalle voci di RDS, che dalle 11.45 alle 13.00 ospiterà sul proprio palco Fred De Palma e Alexia, con la partecipazione di Mario Lavezzi, per concludere anche quest’anno un evento che per molti segna la fine della stagione motoristica.

  •   
  •  
  •  
  •