Nuova Renault F1: obiettivo quinto posto nella classifica costruttori

Pubblicato il autore: Marco Perrone Segui

Giornata di presentazioni nella Formula 1. A Londra è stato il giorno della nuova Renault F1 che è stata chiamata RS17, acronimo di Renault Sport 2017. Livrea gialla e nera per la monoposta della casa francese che punta a migliorare sensibilmente i risultati della scorsa stagione. Sarà difficile rivivere i fasti del binomio Briatore-Alonso di una decina di anni fa ma l’obiettivo è quello di fare un concreto passo avanti e puntare al quinto posto della classifica costruttori secondo quanto dichiarato dal responsabile Renault Sport Racing Jerome Stoll. L’obiettivo di lungo periodo è quello di vincere il mondiale entro il 2020.

Caratteristiche tecniche nuova Renault Formula 1

Particolare il cofano motore a pinna di squalo per la RS 17, una soluzione adottata quest’anno anche dalla Sauber, solita protuberanza aerodinamica nella parte finale del muso come oramai siamo abituati a vedere già dallo scorso anno. Tra le altre caratteristiche tecniche della Renault a livello aerodinamico ecco il profilo a delta dell’ala anteriore della macchina ma flap e paratia sembrano ancora vecchi in attesa probabilmente di nuovi sviluppi a livello aerodinamico nel corso della stagione. Grandi aspettative da parte degli esperti per la nuova Power Unit completamente rivista rispetto allo scorso anno nel tentativo di colmare la distanza vista la scorsa stagione con scuderie come Ferrari e Mercedes.

Le “chiavi delle monoposto” saranno affidate al tedesco Nico Hulkenberg (arrivato dalla Force India) da cui ci si attende un grande salto di qualità e all’inglese Jolyon Palmer che ha già guidato la Renault nella scorsa stagione di Formula 1 conquistando un solo punto degli otto complessivi ottenuti dalla scuderia francese

  •   
  •  
  •  
  •