Vettel ci spera, ma la Ferrari ha già un piano B?

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu Segui

Vettel
Vettel è pronto per affrontare la nuova stagione di Formula Uno alla guida della Ferrari. Messa da parte una stagione deludente e piena di problemi con la monoposto, per il tedesco, è giunta l’ora di tirar fuori la grinta, l’ottimismo e andare a vincere il nuovo Mondiale. Vettel è certo che gli si prospetterà davanti una stagione difficile, dove le tante novità regolamentari e non la renderanno molto più fisica. Le monoposto saranno sicuramente molto più veloci, non tanto nel rettilineo quanto in curva.
Il cambiamento radicale riguarderà soprattutto le gomme, che renderà tutto più difficile. “Sarà curioso osservare come si comporteranno le gomme, con le monoposto che hanno molto più carico aerodinamico rispetto a quelle del 2016”, ha affermato Vettel.

Vettel e la Ferrari, pronto un piano B?

Vettel ha incontrato delle prime difficoltà durante i primi test delle nuove gomme da bagnato targate Pirelli. Molti si domandano se la Ferrari abbia pronto un piano B per sovvertire la rotta di un’altra eventuale stagione disastrosa. Dato che le novità introdotte da quest’anno andranno ad influire soprattutto sullo sviluppo aerodinamico, come si comporterà la Ferrari? Attualmente in casa Maranello regna il silenzio dopo giorni e giorni di lavoro, ma con pochi risultati visto che non ci sono state grandi possibilità di provare durante i test. Ma i tifosi possono stare tranquilli. Il 24 febbraio con la presentazione ufficiale della monoposto, inizieranno ad avere qualche risposta in più.

  •   
  •  
  •  
  •