F1, malumore Vettel: “Non sono contento”

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu Segui

Vettel
Sono iniziate oggi le prime sessioni di prove libere e in casa Ferrari regna un po’ di malumore. Vettel ha conquistato il secondo posto nella sessione di prove libere, ma non è soddisfatto del suo risultato e commenta così la sua prestazione a Sky Sport: “Guardo alla giornata nel complesso e devo dire che non mi ha soddisfatto solo il bilanciamento della macchina, sicuramente è migliorabile e abbiamo tempo per farlo. Non ho visto molto quello che hanno fatto gli altri, ma siamo sempre stati realisti. Vediamo come andremo domani, quando tutti dimostreranno il loro vero potenziale. Sicuramente possiamo fare di più”.
Vettel questa mattina ha avuto un piccolo problema e ha voluto spiegare anche la condizione di questa mattina: “Oggi è stata una giornata mista, questa mattina non è andata benissimo perchè ho avuto un piccolo problema che mi ha tenuto fuori dalla sessione, però il team sta lavorando bene, ribadisco che ci sono molte cose su cui possiamo migliorare”.

F1, Kimi Raikkonen è soddisfatto della giornata

Per un Vettel scontento, c’è un Kimi Raikkonen soddisfatto della prestazione di questa prima giornata di libere. “Nel complesso possiamo essere felici, abbiamo imparato molto e sappiamo dove dobbiamo migliorare. Il risultato ottenuto è molto difficile da confrontare con quello dei test, questa pista è speciale e non dà un quadro chiaro al 100%. Non possiamo dire dove siamo ora perchè non conosciamo i livelli di carburante delle altre monoposto che correvano oggi”.

F1, Hamilton va: “Grande lavoro”

Grande ottimismo nel volto di Hamilton dopo le prove di questa prima giornata. “è stato tutto perfetto al 99%. Dopo aver lottato con alcuni problemi a Barcellona, non sapevamo se sarebbe stato lo stesso qui. Va tutto a meraviglia. Le gomme hanno lavorato bene. Domenica spingerò al massimo per vincere questa prima gara del campionato di Formula Uno”.
Non resta quindi che attendere domenica 26 marzo per gustarci il Gran Premio d’Australia, primo della stagione, per vedere quale pilota riuscirà a portarsi a casa la prima vittoria del campionato.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  MotoGP, Rins recupera: in Germania ci sarà