Ferrari, Vettel fa pre-tattica o dice la verità sulla Mercedes?

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu

Vettel
In casa Ferrari si respirare davvero un’aria buona. Il sorriso sul volto di Sebastian Vettel è il fiore all’occhiello di questa nuova stagione alla guida della monoposto rossa. Al momento sembra andare tutto alla perfezione e il tedesco non può che essere contento di questo. Domenica, sarà sottoposto ad un’altra importante prova contro il suo rivale Hamilton, alla guida della Mercedes.
Le Ferrari in queste prime sessioni di libere, si sono dimostrate le più veloci in pista. “Possiamo essere soddisfatti, ma non del tutto”, ha dichiarato Vettel. Il tedesco ha poi aggiunto: “Penso che possiamo migliorare ancora, e vedremo dove troveremo questo qualcosa in più. In questa pista devi avere fiducia ed è importante indovinare tutto, in alcuni tratti puoi andare facilmente largo anche perchè mancano punti di riferimento”.
Vettel si è espresso anche sulla Mercedes, ma le sue considerazioni saranno solo pre-tattica o rappresentano la verità?

Vettel: “Il gap che vedete è artificiale”

Vettel non è convinto che il gap con la Mercedes sia così reale. Ai microfoni di Sky Sport Formula 1 ha dichiarato: “Questo è un circuito complicato. Vediamo se possiamo fare la pole. Come sempre lotteremo per farla, anche se sembra una pista Mercedes. Sono certo che oggi non abbiano mostrato tutte le loro carte, mettendo insieme tutti i settori, quindi il gap che vedete è artificiale”.
Al riguardo si è espresso anche il compagno di squadra di Vettel, il finlandese Kimi Raikkonen: “Sochi pista Mercedes? Negli anni scorsi quasi tutte le piste erano Mercedes, quest’anno c’è più lotta, anche se domani sarà un altro giorno. La gara è domenica, proveremo a fare del nostro meglio”.
Oggi si correrà la terza sessione di prove libere e successivamente avranno luogo le qualifiche ufficiali che determineranno la griglia di partenza del Gran Premio di Russia, della giornata di domani, domenica 30 aprile.

  •   
  •  
  •  
  •