MotoGp Spagna: Marquez: “A Jerez dovremo essere competitivi già dal venerdì”

Pubblicato il autore: Morgana Corti


MotoGP. La Honda finalmente è tornata in Europa con un successo importante conquistato nell’ultimo GP di Austin. La scuderia vuole continuare a vincere e nella giornata di ieri era stata programmata una giornata di prove per Marc Marquez e Dani Pedrosa, ma le cattive condizioni del meteo hanno impedito di sfruttare al meglio il giorno di test. Domenica 7 maggio a Jerez, Marquez cercherà di trovare una seconda vittoria, questa volta davanti al proprio pubblico. Queste le sue parole a La Gazzetta dello Sport: “Sono contento che dopo tre gare lontane dall’Europa questo GP sia in Spagna e che sia proprio in casa mia e di fronte al mio pubblico. – il pilota ha poi continuato- Naturalmente la vittoria di Austin ha riportato e ridato maggiore fiducia alla squadra. Questa fiducia e la motivazione servono per continuare nel nostro duro lavoro per cercare di capire continuamente come migliorare la nostra moto.”

Il tracciato di Jerez non è uno dei più semplici. Negli ultimi 5 anni hanno vinto ben 5 piloti diversi e la pista è considerata da “vecchia scuola”, stretta e corta, con violente accelerazioni e frenate. Il numero maggiore di vittorie lo detiene Valentino Rossi ( ben 7 per lui). Marc Marquez ha parlato anche del tracciato ” É un circuito molto difficile per noi, dovremo assettare bene la moto, ci servirà una buona stabilità in frenata. A Jerez i nostri avversari sono sempre molto veloci, ma se lavoriamo bene potremo essere competitivi “

  •   
  •  
  •  
  •