Superbike, a Misano Melandri vince Gara 2

Pubblicato il autore: LORENZO DI COLA Segui


Il weekend romagnolo di Superbike si chiude con la vittoria di Marco Melandri, seguito dalle due Kawasaki di Jonathan Rea e Tom Sykes.
Era dal 2011 che una Ducati non trionfava sul circuito intitolato a Marco Simoncelli; l’ultimo successo della rossa di Borgo Panigale, infatti, apparteneva allo Spagnolo Carlos Checa. Con il trionfo di Marco Melandri, quindi, la Ducati interrompe un digiuno di ben sei anni.

Il pilota ravennate si riscatta dopo la caduta nell’ultimo giro di Gara 1, con la quale aveva perso l’opportunità di centrare il primo podio del weekend davanti al pubblico di casa. A seguire le due Kawasaki (salite sul podio anche nella giornata di ieri), dimostratesi molto competitive per tutto il fine settimana. Jonathan Rea e Tom Sykes hanno occupato rispettivamente il secondo e terzo gradino del podio.

La prima parte di gara vede al comando lo Spagnolo Xavi Forès, costretto al ritiro dopo soli sei giri. Anche il pilota di San Marino Alex De Angelis conclude la propria corsa durante il sesto passaggio, a seguito di una caduta.
A quel punto il primato della gara finisce nelle mani di Jordi Torres che, come i due piloti citati poc’anzi, terminerà la propria gara in anticipo, dopo essere stato sorpassato da Melandri. È qui che il pilota di Ravenna conquista definitivamente la prima posizione ed ottiene il trionfo davanti al pubblico romagnolo.

La Superbike torna in pista tra tre settimane, con l’appuntamento delle Americhe di Laguna Seca del 9 Luglio.

  •   
  •  
  •  
  •