Formula Uno, GP di Monza: orari e diretta TV

Pubblicato il autore: Mara Pesenti Segui


Formula Uno.
Tutto è pronto per il weekend del GP di Monza, si correrà nel tempio della velocità, come viene chiamato il circuito del gran premio di casa della Ferrari. Da sempre il gran premio d’Italia riunisce una marea di tifosi, specialmente della rossa ma non solo, che con il loro calore rendono unico e speciale questo weekend. A maggior ragione quest’anno è attesa un’enorme affluenza all’autodromo di Monza, visti i brillanti risultati di una rinata Ferrari. Senza contare che Sebastian Vettel arriva al gran premio di casa da leader della classifica mondiale, tallonato dal rivale Lewis Hamilton che si trova distante di soli 7 punti.
La scuderia di Maranello, così come i suoi due piloti, ha però i piedi saldamente piantati a terra. Si tratta di un circuito infatti le cui caratteristiche tecniche meglio si addicono alla configurazione della Mercedes, capace di sfruttare con la strabiliante potenza del proprio motore i lunghi rettilinei della pista di Monza. Certo nulla è scontato in questo mondiale e tutto può accadere sia in qualifica che in gara, ma la Ferrari deve farsi trovare pronta in qualsiasi circostanza e deve provare ad avvicinarsi alla Mercedes, in termini di potenza del motore, il più possibile. Anche il circuito di Spa sulla carta era una pista Mercedes, ma la Ferrari è riuscita comunque a fare degli importanti passi avanti in termini di velocità e Power Unit avvicinandosi alla Mercedes in qualifica e in gara. Il duello in Belgio alla fine l’ha spuntato Lewis Hamilton, ma Sebastian Vettel era poco distante da lui e tutto può succedere.

Leggi anche:  Sky o Dazn? Dove vedere Inter Bologna in diretta tv e streaming


F1 Gp di Monza: il circuito

Il circuito di Monza è soprannominato il tempio della velocità, essendo una delle piste del mondiale in cui si raggiungono le più alte velocità di punta: la velocità media di ogni giro è di circa 257 km/h. La pista è caratterizzata da lunghi rettilinei e solo 11 curve. In termini di configurazione della monoposto, la velocità di punta è sì molto importante, ma occorre anche avere una buona accelerazione in uscita di curva e un’ottima stabilità specialmente nelle zone dove occorre frenare bruscamente. In particolare in curva 11, la cosiddetta Parabolica, è fondamentale riuscire a raggiungere maggior potenza in anticipo per imboccare il rettilineo che la segue, il più lungo del circuito, al massimo della potenza e della velocità. Ai freni quindi viene richiesto un lavoro importante durante i giri sulla pista viste le alte velocità raggiunte nei rettilinei.

Leggi anche:  F1, come sta Michael Schumacher oggi? Ecco le ultime notizie


Il pilota a detenere il maggior numero di successi è Michael Schumacher, con 5 vittorie a Monza, e la Ferrari è la scuderia più vincente, 18 successi. Degli attuali protagonisti invece, i piloti ad aver vinto maggiormente a Monza sono due, Sebastian Vettel e Lewis Hamilton, che detengono tre vittorie a testa su questo circuito, seguiti da Fernando Alonso con 2 vittorie, una delle quali in rosso nel 2010, l’ultimo successo della Ferrari sulla propria pista di casa. Chi sarà a trionfare quest’anno davanti alla marea di tifosi italiani? Non resta che seguire anche questo weekend la lotta mondiale più avvincente degli ultimi anni.

F1 GP di Monza 2017: orari e diretta tv.
Giovedì: conferenza stampa piloti alle ore 15:00 e Drivers Parade presso il Castello Sforzesco di Milano alle ore 18:00.

Leggi anche:  Calendario Serie A 4° turno: quali match su Sky e Dazn?

Venerdì:
FP1: alle ore 10:00 in diretta su Sky Sport F1 e Rai Sport
FP2: alle ore 14:00 in diretta su Sky Sport F1 e Rai Sport

Sabato:
FP3: alle ore 11:00 in diretta su Sky Sport F1 e Rai Sport
Qualifiche: alle ore 14:00 in diretta su Sky Sport F1 e Rai 2

Domenica:
Gara: alle ore 14:00 Sky Sport F1 e Rai 1

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,