MotoGp, Valentino Rossi al Gp di Aragon con una gamba sola

Pubblicato il autore: Stefano Scibilia Segui


Valentino Rossi sta tentando il tutto per tutto per essere presente al Gp di Aragon e non abbandonare il sogno mondiale, che vista la classifica corta non è ancora chiuso definitivamente. Ma quante possibilità concrete ha il dottore per riuscire a portare a casa il decimo titolo? Rossi c’ha abituati in questi anni a rimonte incredibili con imprese fuori dal limite umano, che con il passare degli anni gli hanno donato la fama di campione e sopratutto l’affetto del popolo giallo, che reclama a gran voce la sua presenza questo weekend.

Valentino sente ancora dolore alla gamba e domani si saprà con certezza se sarà in grado di correre in questo fine settimana, intanto i suoi tifosi che negli anni l’hanno sempre sostenuto, credono che il dottore sia in grado di dire la sua anche su una sola gamba, infatti quando il 46 nel 2010 ebbe un altro grave incidente, riuscì tornare dopo 40 giorni e a piazzarsi nelle prime posizioni, nonostante un handicap non indifferente, allo stesso modo in cui due anni fa a Valentia partendo ultimo riuscì ad arrivare quarto, senza purtroppo vincere il titolo per via di diverse ingiustizie che ancora oggi sono inspiegabili. I tifosi sanno che Valentino nonostante il tempo che avanza è ancora in grado di regalare emozioni fuori dal normale, le stesse emozioni che oggi lo rendono senza dubbio il pilota più forte di tutti i tempi. Le rimonte e le vittorie di Rossi sono la droga dei suoi tifosi, che credono che il dottore sia in grado non solo di gareggiare ad Aragon, ma anche di vincere su una gamba sola. Staremo a vedere.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Con chi correrà in MotoGp Dovizioso nel 2021-2022?