Formula Uno, GP del Messico: Verstappen conquista la vittoria e Hamilton il quarto titolo mondiale, Vettel ai piedi del podio

Pubblicato il autore: Mara Pesenti Segui


Formula Uno.
 Il Gp del Messico si conclude con la vittoria di Max Verstappen, ma i riflettori sono tutti su Lewis Hamilton che termina una corsa difficile al nono posto, riuscendo comunque a conquistare il suo quarto campionato del mondo. Sebastian Vettel termina la gara ai piedi del podio, un quarto posto che non gli basta a rimandare la festa mondiale al rivale inglese. Sul podio salgono invece i due finlandesi Valtteri Bottas e Kimi Raikkonen.
Come previsto, la partenza è infuocata. Max Verstappen parte benissimo e riesce a beffare Sebastian Vettel con il quale ha un lieve contatto. Il ferrarista quindi va a contatto anche con la Mercedes di Hamilton, che nel frattempo si era infilata cercando di superare i due rivali. Ne risultano una gomma forata per Hamilton e un’ala danneggiata per Vettel. Entrambi sono costretti a rientrare ai box, mentre Max ringrazia e prende margine con un passo gara velocissimo e pressoché imbattibile: la Mercedes di Bottas può solo accontentarsi del secondo posto. Dal fondo della classifica Hamilton e Vettel iniziano la rimonta, terminando poi al nono e al quarto posto.
Lewis Hamilton con questo titolo raggiunge Sebastian Vettel e Alain Prost a quota quattro campionati mondiali, di cui tre vinti con la sua attuale scuderia, la Mercedes. L’inglese è già entrato nella storia della Formula Uno nel corso di questa stagione, conquistando e superando il record di pole di Michael Schumacher.

GP del Messico: le dichiarazioni dei piloti
Euforico Lewis Hamilton, che conquista per la quarta volta in carriera il campionato mondiale. La folla di tifosi è tutta per lui e la sua gioia incontenibile ai microfoni dell’intervista post-gara: “Voglio ringraziare tutti quelli che sono venuti a sostenerci. Oggi c’era un’atmosfera incredibile. E’ stata una partenza difficile, ho dato spazio a sufficienza ma non è stato abbastanza. Ho provato la rimonta ma era veramente difficile, non era la gara che volevo ma ci ho provato fino alla fine.”

La festa è anche per Max Verstappen, che conquista la sua terza vittoria in F1: “Ho controllato la gara sin dall’inizio. E’ stata una bella partenza per me, ho preso un certo margine e ho fatto la mia gara.” La Red Bull ha fatto un enorme passo avanti dalla Malesia, ottenendo una vettura in grado di competere con le maggiori forze del mondiale.

Valtteri Bottas commenta così questo gran premio: ” Innanzitutto faccio le mie congratulazioni a Lewis e a tutto il team, è fantastico farne parte. Oggi la Red Bull era imprendibile.”

Anche Kimi Raikkonen torna sul podio, dopo una partenza di gara complicata: “Il mio scatto al via non è stato negativo, poi mi sono trovato nella ischia e ero un po’ in difficoltà. Poi ho avuto pazienza e ho cercato di rimontare chi stava davanti e sono riuscito a concludere terzo.”

 

  •   
  •  
  •  
  •