F1, Kubica si allontana dalla Williams: al suo posto Sirotkin o Massa

Pubblicato il autore: Serena Mancuso Segui


“Tornerò in
Formula 1 solo con il casco sulla testa” aveva detto Robert Kubica un giorno nella lunga convalescenza dopo il terribile incidente nel rally di Andora nel Savonese del 2011 e così fu stato.
E’ sempre stato un pilota ammirato Robert Kubica per le sue doti uniche nella guida, che l’avevano messo in luce fin dal suo esordio in Formula 1 nel 2006. Ed ecco il suo ritorno sul circuito di Jas Marina di Abu Dhabi per la prima giornata di prova di test riguardo alle gomme Pirelli.

Il polacco sembrava il super favorito per la seconda guida della Williams in sostituzione di Massa. Il team lo ha voluto vedere in azione in quanto Kubica non aveva mai guidato con le gomme e le macchine attuali. Nonostante la sua buona prestazione, il suo tempo è stato più lento rispetto a quello di Sergej Sirotkin, pilota russo anch’egli candidato alla guida della Williams.

Insomma Kubica ha convinto dal punto di vista tecnico, ma su altri aspetti non ha raggiunto i target previsti e di fatto ora è in ballottaggio con lo stesso Sirokin. La Williams ha ribadito che ancora nessuna decisione definitiva su chi sarà il compagno di team di Lance Stroll, dichiarando inoltre che i test di Abu Dhabi sono serviti principalmente a studiare i nuovi pneumatici oltre al fatto di osservare nuovi piloti.
Addirittura si ipotizza di un probabile ritorno di Felipe Massa, appena ritiratosi dopo l’ultimo GP corso in Brasile lo scorso Mondiale.

Momenti di decisioni dunque per la Williams:  Sirotkin, Kubica o Massa ? Non ci resta che attendere ulteriori sviluppi prima di conoscere ufficialmente chi affiancherà Lance Stroll al Mondiale 2018.

  •   
  •  
  •  
  •