Motor Show 2017: una festa tra auto, moto e spettacoli dal vivo

Pubblicato il autore: Francesco Grandi Segui

La festa dei motori in quel di Bologna in programma dal 2 dicembre al 10 dicembre 2017 è in corso: definirlo un salone dove vedere auto e moto è un pò riduttivo in quanto il Motor Show propone momenti di grande spettacolo per tutti i gusti. E’ un pò un ritorno alle origini della kermesse che è ripartita l’anno scorso dopo qualche anno di assenza e guarda al futuro con l’obiettivo principale il divertimento dei visitatori, ma anche di informarli sulle novità future del mondo dell’automotive.
Un appassionato di motori può davvero toccare con mano quello che durante il quotidiano può vedere sul web: tutte le case presenti presso il salone del Motor Show presentano le proprie novità in modo molto semplice, tutti posso salire sulle auto o sulle moto disponibili e tastare veramente il polso alle innumerevoli innovazioni che il mondo dei motori già propone per il nostro futuro.
Uno stand preso veramente d’assalto in questi giorni è sicuramente quello della Tesla, un marchio che negli ultimi mesi si è fatto conoscere per aver introdotto uno dei primi modelli di auto che guida su strada senza l’ausilio dell’uomo.
In questa edizione i marchi sono passati da 200 a 370 e la direzione presa sembra quella giusta anche se mancano i grandi marchi delle case tedesche oltre che Toyota e Ford. Ma nonostante queste defezioni, il tour all’interno dei padiglioni è molto gradevole: molte le auto sportive che si possono ammirare e che non si vedono tutti i giorni sulle nostre strade, da Maserati a Ferrari, da Mclaren a Lamborghini.

Anche gli appassionati di Formula 1 sono accontentati almeno in parte con la Ferrari 2017 e la Red Bull 2017 esposte in bella mostra all’interno dello stand motorsport, mentre per chi ama le moto si possono ammirare le motoGP di Valentino Rossi e la Ducati di Borgo Panigale che espone la motoGP di Dovizioso.



Per gli appassionati del vintage e del tuning anche qui il salone propone un paio di stand molto ricchi in cui si possono davvero ammirare modelli che incontrano i gusti di tutti gli specialisti di questi settori.

Particolare attenzione come detto agli spettacoli e ai test sia per quanto riguarda le auto, sia per quanto riguarda le moto. Partiamo dal mitico settore area 48 dove l’allestimento varia da gare di GT series, gare di Rally compreso il mitico Memorial Bettega che si disputerà domenica 10 dicembre, gare di auto vintage, gare di motocross e di stunt man.
Tutto è organizzato alla perfezione e gli eventi si susseguono dalle ore 10 di mattina fino alle 18 tutti i giorni.

Altre aree sono state attrezzate per eventi come il cross freestyle dove si possono ammirare salti ed evoluzioni dei migliori freestyler italiani oppure aree di test per i fuoristrada della Jeep dove previa registrazione, si può diventare passeggeri di un giro da brividi in un percorso fatto per esaltare le caratteristiche di queste auto.

Tutto questo è il Motor Show che sarà aperto fino a domenica 10 Dicembre per tutti gli appassionati e non, per fare un tuffo nel mondo dei motori di oggi e nel futuro non troppo lontano delle quattro ruote.

  •   
  •  
  •  
  •