Formula 1, primo giorno di test a Barcellona. Ricciardo il più veloce

Pubblicato il autore: Aote Segui
SAO PAULO, BRAZIL - NOVEMBER 12: Sebastian Vettel of Germany driving the (5) Scuderia Ferrari SF70H leads Valtteri Bottas driving the (77) Mercedes AMG Petronas F1 Team Mercedes F1 WO8 into turn two at the start during the Formula One Grand Prix of Brazil at Autodromo Jose Carlos Pace on November 12, 2017 in Sao Paulo, Brazil. (Photo by Dan Istitene/Getty Images)

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Tutti in pista! A un mese dall’avvio della stagione 2018 di Formula 1 è scattata in mattinata la prima giornata di test collettivi che ha visto ritrovarsi tutte le scuderie sul circuito del Montmelò.
I test, che si articoleranno in quattro giorni, saranno la prima occasione per vedere intanto dal vivo tutte le nuove monoposto e, soprattutto, per valutare le prime prestazioni.
Il duello più ateso resta quell tra Ferrari e Mercedes; nella giornata di oggi la Rossa sarà portata in pista dal solo Raikkonen, mentre la Mercedes girerà sia con Hamilton che con Bottas.
Curiosità in partiocolare anche per la Red Bull, in pista con Ricciardo e per la nuova Mclaren, che esordirà tra le mani di Fernando Alonso. Proprio lo spagnolo ha vissuto in mattinata il primo inconveniente stagionale: ha infatti perso il controllo della sua monoposto finendo sulla sabbia; imprevisto dovuro, con ogni probabilità, al fissaggio non corretto della ruota posteriore destra, che infatti si è staccata dalla macchina.
Da registrare in pista anche la Renault, con Hulkenberg e Sainz, la Toro Rosso, al volante Hartley, la Williams con Stroll e Sirotkin e lo svedese Ericsson con la nuova, attesissima, Sauber Alfa Romeo.

Leggi anche:  Mick Schumacher e il primo match point per diventare Campione del Mondo F2. Ecco le possibilità

Nella sessione mattutina è stato Daniel Ricciardo, su Red Bull a stampare il miglior tempo; alle sue spalle la Mercedes di Bottas che precede la Ferrari di Raikkonen. Da segnalare il quarto posto di Hulkenberg, al volante della Renault.

Nel pomeriggio, al termine di una sessione interrotta anzitempo a causa della pioggia, l’australiano ha concesso il bis; Ricciardo ha girato in 1’20”179 con gomme medie, le stesse di Bottas, che ha fermato il cronomentro sul tmpo di 1’20”349. Al terzo posto, con gomme soft, la Ferrari di Kimi Raikkonen, 1’20”506 il suo miglior tempo.
Di fatto lo stesso ordine della mattinata, compreso il quarto tempo della Renault di Hulkenberg. Da segnalare il quinto tempo della Mclaren di Alonso.
Domani si replica e, in casa Ferrari, arriverà l’esordio stagionale di Sebastian Vettel.

  •   
  •  
  •  
  •