F1, Bernie Ecclestone: niente Gran Premio del Qatar

Pubblicato il autore: Chiara Console Segui

Bernie Ecclestone

La F1 non avrà un Gran Premio del Qatar: a confermarlo è stato proprio il numero uno della FOM Bernie Ecclestone che ha escluso categoricamente l’eventualità di correre una gara nell’emirato. Alla base del veto posto dall’inglese vi sarebbe un patto, siglato da una stretta di mano, stabilito con il principe del Bahrain Salman bin Hamad bin Isa Al Khalifa: «Quando siamo andati in Bahrain – ha affermato Ecclestone – ho fatto un patto con la gente del posto. Mi dissero che, poiché erano intenzionati a compiere qualcosa di nuovo nell’area, avrei dato loro la garanzia che non avrei organizzato un’altra gara nel Golfo e io ho detto di sì».
Inaugurato nel 2004, il Gran Premio del Bahrein non è però rimasto per molto l’unica gara a disputarsi nell’area: infatti, il 2009 è stato l’anno del primo Gran Premio di Abu Dhabi, il quale però ha dovuto attendere il lasciapassare del principe ereditario del Bahrein; per il Qatar, già ospite del MotoGP, la situazione non si è risolta in positivo come per la gara che si tiene annualmente sul circuito di Yas Marina: «Ora è sorta la proposta di quest’altra corsa; io – ha sottolineato Bernie Ecclestone ai giornalisti del Daily Mail sull’affaire Qatar – ho riunito insieme le persone e ho detto loro “potete risolvere la questione tra di voi?” ma non ci sono riusciti.

  •   
  •  
  •  
  •