F1, Ferrari Raikkonen ottimista per il futuro: “Siamo a buon punto, ma si può migliorare”

Pubblicato il autore: Ivana Notarangelo Segui

 

 

Raikkonen

Kimi Raikkonen conclude al 6° posto l’ultima sessione di prove dei test di Montmelò con un tempo di 1′ 26″ 327 e ammette che c’è ancora qualcosa da migliorare, come riporta il sito della Gazzetta dello Sport: “Abbiamo imparato qualcosa, nonostate dei piccoli problemi che, sono certo, riuscuiremo a risolvere“. Sulla sua monoposto, il ferrarista afferma: “In generale, la macchina non si comporta male, ma ci sono dei punti che vorremmo migliorare“, seppur ammette che “con queste condizioni di pista è difficile far funzionare le gomme in maniera uniforme da un giro all’altro“. Tuttavia, Raikkonen mostra fiducia e si dice convinto che questi test saranno utili per il futuro e porteranno i risultati fruttuosi già nel primo Gran Premio della stagione a Melbourne in Australia, il prossimo 15 marzo. A spiegare, invece, le difficoltà incontrate dalla Ferrari in pista oggi ci ha pensato il direttore tecnico James Allison: “Non è stata una giornata facile per noi, abbiamo perso troppo tempo dietro un fastidioso problema di affidabilità che solo a fine giornata siamo riusciti a tamponare, ma che ha interrotto in maniera significativa il nostro programma di lavoro“. Comunque, anche Allison, come Raikkonen, mostra fiducia per l’immediato futuro e si dice sicuro che i prossimi giorni i miglioramenti della monoposto saranno di certo visibili.

  •   
  •  
  •  
  •