F1 2015 – Ecclestone: incidente Alonso ancora un mistero

Pubblicato il autore: Cristina G. Segui

ecclestone incidente alonso

L’incidente che ha coinvolto Fernando Alonso sul circuito di Montmelò non accenna a smettere di far parlare di sè. Il team McLaren negli ultimi giorni si è impegnato per rassicurare il pubblico sulle condizioni di salute del pilota che di fatto non si trova più in ospedale, ma che salterà il primo Gp della stagione in via precauzionale su consiglio dei medici.

Proprio questa scelta getta ulteriori questioni sulla dinamica effettiva dell’incidente, con nuovi particolari veri o presunti che riempiono da giorni i rotocalchi di tutto il mondo circa l’effettivo stato di salute attuale di Fernando Alonso (l’ultima riguarda la possibile perdita di coscienza del pilota al momento dello schianto). Ad oggi sappiamo che la FIA ha aperto un’inchiesta per verificare l’effettiva dinamica dell’incidente, che la McLaren continua ad attribuire ad una folata di vento che avrebbe fatto perdere il controllo della vettura al pilota spagnolo, ipotesi che evidentemente non ha convinto gli addetti ai lavori. Ad esprimersi sulla questione oggi è lo stesso Bernie Ecclestone, forse colui che può essere definito il vero “padrone” del circus F1, che da parte sua ha definito l’incidente occorso ad Alonso “un vero e proprio mistero”:

“Sono rimasto davvero sorpreso da quanto accaduto a Barcellona. E’ davvero qualcosa di inspiegabile.
Quello che mi ha sorpreso è ciò che lo ha portato a prendere la decisione di saltare il Gran Premio d’Australia. Resta un mistero anche per lo stesso pilota”. Intanto voci non ancora confermate parlano di una massima allerta da parte di tutti i team in gara quest’anno: la teoria della scossa elettrica a bordo della McLaren ha destato infatti non poca preoccupazione tra i team iscritti al mondiale F1 2015 e diverse squadre sarebbero pronte a boicottare la gara di Melbourne, a meno che l’ipotesi della scossa non venga smentita oltre ogni dubbio.

Alonso chiede un chiarimento

Secondo una fonte riportata dal magazine tedesco Sport Bild infatti un incidente del genere metterebbe in discussione la sicurezza dei motori ibridi utilizzati attualmente, con conseguenze ovvie su tutte le squadre in gara, che non voglio assumersi un tale rischio legato alla salute dei propri piloti. Intanto pare che lo stesso Fernando Alonso abbia chiesto un chiarimento completo su quanto avvenuto, prima di sedersi di nuovo al volante della McLaren.

  •   
  •  
  •  
  •