Ferrari Vettel: è già grande amore. “Qui grazie a Schumi”

Pubblicato il autore: Maurizio de Strobel Segui

ferrari vettel

Il binomio Ferrari Vettel diventa ogni giorno più forte. In un’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, il pilota tedesco della Rossa ha fatto alcune interessanti dichiarazioni. “Sono entrato per la prima volta in un box Ferrari quando avevo solo 13 anni e correvo con una BMW, al Nurburgring. Il primo contatto con i dirigenti l’ho avuto a fine 2012, quando mi sono incontrato segretamente con Montezemolo a Maranello. Gli ho riparlato anche a metà dello scorso anno, poi, quando lui è uscito di scena, mi ha telefonato Marchionne che mi ha convinto a venire qui. Qualche anno fa parlai con Schumacher: lui mi disse che se fossi venuto in Ferrari avrei trovato grande entusiasmo e una bella atmosfera. All’epoca questo sembrava solo un sogno, ma adesso sono qui per davvero! Prima di firmare per la Ferrari ho chiesto un parere alla manager di Schumacher, Sabine Kehm, purtroppo non era già più possibile parlare direttamente con lui. Qui si lavora in maniera un po’ diversa rispetto a come ero abituato in Red Bull, ma non c’è dubbio che sia una squadra preparatissima. Sono molto contento che il mio compagno di squadra sia Raikkonen, è tra i pochissimi piloti con i quali ho stretto amicizia sin dal mio esordio in Formula 1”. Sembra, insomma, che il pilota tedesco, quattro volte campione del mondo, si trovi in un ambiente ideale. Riuscirà quindi il binomio Ferrari Vettel a riportare la Rossa ai vertici della Formula 1? I tifosi lo sperano!

  •   
  •  
  •  
  •