Formula 1: Alonso non era cosciente al momento dell’incidente

Pubblicato il autore: Mattia Ravaglia Segui

Alonso non cosciente incidente

Non ho la certezza che Alonso fosse cosciente prima dell’incidente“. Le parole di Ron Dennis sembrano sempre più profetiche mano a mano che le indagini sull’incidente di Alonso proseguono la loro strada. Un nuovo tassello per fare luce sulla vicenda arriverebbe dal video della camera car di Sebastian Vettel che, al momento dell’incidente, era in scia a Fernando Alonso. Il video mostrerebbe come la Mclaren di Alonso continui a rallentare e punti dritto verso le barriere di protezione, senza alcuna reazione da parte del pilota iberico.

Questa dinamica spazzerebbe via – come se ce ne fosse bisogno – le dichiarazioni ufficiali della Mercedes, secondo cui lo schianto sarebbe avvenuto per il forte vento collegato al contatto degli pneumatici con l’erba sintetica. Le piste che rimangono per spiegare quanto accaduto sarebbero quindi quelle di un malore di Alonso al momento dell’uscita di curva, oppure quello di una scossa elettrica che abbia investito il pilota spagnolo, con la conseguente perdita temporanea della memoria.

Ad infittire ancora di più il caso è stata la rinuncia di Fernando Alonso – sotto consiglio dei medici – di non prendere parte alla prima gara del campionato di Formula 1 che si terrà tra una settimana a MelbourneSe davvero la causa dell’incidente fosse da imputare ad un malore da parte del pilota, potrebbe essere a rischio anche la ripresa dell’attività agonistica.

  •   
  •  
  •  
  •