F1, scintille Massa-Verstappen in conferenza

Pubblicato il autore: Mattia Ravaglia Segui

F1 - Max Verstappen

Scintille in conferenza stampa tra Felipe Massa e il giovane debuttante in F1 Max Verstappen: il pilota brasiliano ha ricordato come sia stato giusto punire il pilota della RedBull in seguito all’incidente – senza gravi conseguenze – causato a Montecarlo; l’olandesino ha risposto per le rime ricordando l’incidente dell’anno scorso proprio a Montreal tra lo stesso Massa e Perez.

La lite è stata causata da una dichiarazione fatta da Felipe Massa su Max Verstappen alla vigilia delle prove libere del Gran Premio di F1 di Montreal:

Ho detto che pensavo che meritasse una penalità perché quello che ha fatto era sbagliato e non cambio idea. Quando sei al tuo primo anno in F1 e hai 17 anni, se fai qualcosa di simile e non sei penalizzato è totalmente sbagliato. Penso che la Fia debba essere severa al modo giusto ed è quello che ha fatto. Bisogna rispettare le regole

Non è mancata la risposta del diciasettenne olandese, al suo primo anno in F1:

Credo che tutti abbiano diritto alla propria opinione, ma ho guardato i miei dati e non ho frenato tardi. Ho subito questa penalità e ora farò la mia gara in Canada, ma forse dovremmo riguardare il gran premio dell’anno scorso qui e vedere cosa è successo…

Verstappen si dimostra essere un ragazzo con personalità anche fuori dalla pista.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  F1, Lewis Hamilton positivo al Covid-19: ecco cosa succede in vista del GP del Sakhir