F1, niente ingresso di Audi con RedBull

Pubblicato il autore: Mattia Ravaglia Segui

Audi

Nelle ultime ore ci sono state diverse notizie che riportavano il gruppo Audi interessato ad entrare in F1 come partner di Red Bull ma la casa automobilistica tedesca ha negato un possibile approdo nel campionato del mondo di F1. Queste le parole del portavoce dell’azienda:

Quello che è stato scritto  sono semplici speculazioni che non vogliamo commentare – ha affermato – La possibilità che Audi rinunci ai suoi impegni in DTM e WEC sono voci senza un vero fondamento che vengono formalmente smentite dall’azienda. Il nostro Presidente ha deciso di non entrare in Formula 1 da un paio di mesi e possiamo assicurare che non è cambiato nulla da quella data.

La Red Bull non sta attraversando un momento positivo dopo che la partnership con Renault per le power unit sembra essersi troppo logorato ed è quindi probabile un divorzio a fine stagione. Secondo diversi quotidiani in Germania sembrava che il gruppo Wolkswagen fosse interessato a una partnership con il gruppo Red Bull a partire dal 2018, ma il grande scandalo globale che ha colpito il gruppo tedesco in seguito al taroccamento dei consumi di autovetture per il mercato americano – la società ha perso in due giorni quasi un terzo del capitale aziendale – potrebbe far cambiare notevolmente i piani.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: