F1, Vettel: “Che divertimento con l’acqua”

Pubblicato il autore: Gennaro Esposito Segui

Vettel
Al termine delle prove libere del Gp di Sochi, valido per il quindicesimo appuntamento del Mondiale, i piloti hanno rilasciato alcune dichiarazioni. Le prove sono state condizionate da forte pioggia.
Vettel: “E’ stato piuttosto complicato, con metà pista bagnata e metà umida, ma comunque divertente. Hamilton vuole una sfida con me come quelle tra Mansell e Senna? Credo che lui ora abbia un margine, noi ci stiamo impegnando a fondo e speriamo di essere più vicini. Sicuramente sarebbe bello combattere con lui, uno dei migliori al mondo“. Il pilota ferrarista ha parlato anche della delicata situazione della sua ex scuderia, la Red Bull: “E’ difficile immaginare di non vederli in griglia, spero che in qualche modo si trovi una soluzione. Ovviamente non decido io, anche se sono molto legato a loro“. Queste le parole del suo compagno di scuderia, Kimi Raikkonen: “Non abbiamo imparato nulla. Prima i problemi con il circuito, poi la pista bagnata. E’ stata una giornata in cui non si è fatto nulla di utile. Il gap con le Mercedes? Vedremo in qualifica e capiremo come lavoreranno le gomme“. Il finlandese è rimasto tutto il tempo nei box, così come Lewis Hamilton: “Le previsioni dicono che sarà asciutto e il team ha deciso di non rischiare perché era inutile, non avremmo imparato nulla. La Red Bull a rischio? Ci saranno sempre dei team in F1 e non posso immaginare che lasceranno tutti quei dipendenti senza lavoro“.

  •   
  •  
  •  
  •