Domenicali sarà amministratore delegato di Lamborghini

Pubblicato il autore: Alberto Pedrazzini

domenicali

Una nuova sfida è in arrivo per Stefano Domenicali. L’ex direttore della gestione sportiva Ferrari sta per essere nominato come amministratore delegato della Lamborghini. Dunque un altro marchio di enorme prestigio sta per affidarsi a Stefano Domenicali, ma sarà una mossa giusta? L’esperienza del grande amico di Ettore Messina alla guida della Rossa di Maranello è stata caratterizzata da pochissime gioie (titolo costruttori nel 2008 e titolo piloti a Kimi Raikkonen nel 2007) e tante, troppe delusioni come i mondiali persi da Fernando Alonso nel 2010 e nel 2012, complici scelte poco sensate dal muretto. Abbandonò il suo ruolo in Ferrari il 14 aprile 2014 dopo un disastroso GP del Bahrain. Il primo novembre 2014 venne scelto da Audi, del quale ricopre la carica di vicepresidente dei progetti innovativi di Audi.

Leggi anche:  Liuzzi a SuperNews: "Ferrari? Errori madornali da non ripetere nel 2023. Verstappen ha fame di vittoria, merita il Mondiale"

Stefano non cambierebbe bandiera visto che la Lamborghini è di proprietà del gruppo Wolkswagen. Certo che è diventare amministratore delegato di una casa e di un marchio storici come quelli della casa di Sant’Agata Bolognese non è cosa da tutti. L’ufficialità dovrebbe arrivare nelle prossime ore a meno di clamorosi ripensamenti provenienti dalla Germania. Chiudiamo ricordando che di Domenicali si parlava come possibile commissionario della FIP nel corso del 2014. Alla fine vedendo il suo nuovo ruolo in Lamborghini ha fatto bene a restare nel campo dei motori.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: