La nuova Ferrari 667 è pronta a svelarsi al mondo

Pubblicato il autore: Luca Prete Segui

E’ arrivato il giorno (oggi ore 14) della presentazione della nuova Ferrari, che correrà nella stagione 2016 di Formula 1.  L’unica notizia certa sino adesso è che il modello avrà come numero il 667.
Ma, basandoci esclusivamente sulle notizie filtrate in modo ufficioso sino a questo momento e sui “rumors”, possiamo già trarre  alcune considerazioni di tipo tecnico ed estetico,  iniziando dalle sospensioni, le quali rappresentano il primo “distacco” dal passato. Verrà introdotto il sistema “push rod”(a puntone), già utilizzato dalle maggiori rivali (tra cui ovviamente la Mercedes), della scuderia di Maranello, che prende il posto di quello “pull rod” (trainante), sul quale nelle stagioni precedenti ci si è concentrati maggiormente per ragioni di aerodinamicità, preferendolo in casa Ferrari già da 4 anni.  Questa modifica consentirà una migliore affidabilità nel momento di affrontare le curve e i rallentamenti che ne conseguono.
Altre novità di rilievo riguardano il muso, che sarà più corto, affusolato, e maggiormente rialzato
 in modo da garantire maggiori flussi di aria tra le componenti.
Novità riguardano anche la Power Unit (termine più specifico introdotto da poco più di 1 anno per indicare la “componente termica”del motore), la quale avrà una collocazione differente rispetto al passato, vale a dire nella parte a sinistra dell’intero componente.
Anche il volume delle dimensioni della Ferrari 667 è stato rivisto, con la monoposto che subirà un “dimagrimento”nella porzione posteriore.
Dal punto di vista estetico, l’aspetto che compare maggiormente è la presenza di una livrea bianca che colora la parte rialzata immediatamente precedente all’abitacolo della monoposto. Un “restyling” che non è piaciuto a tutti, visto come un sorta di tradimento nei confronti dello storico colore rosso, ma voluto dal management dell scuderia per decretare anche in questo caso una rottura con il passato.
La nuova Ferrari pronta a svelarsi al mondo, insieme a tutte le sue novità innovative e accattivanti. Il guanto di sfida alla Mercedes è lanciato.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: