Nuova Ferrari F1 2016: presentazione live streaming FOTO/VIDEO

Pubblicato il autore: Simone Cerroni Segui

Ferrari F1 2016

NUOVA FERRARI F1 2016: PRESENTAZIONE LIVE – Sempre il rosso a dominare la scena sulla livrea, anche se ritorna il bianco sul dorso della macchina, aerodinamica migliore e un’aspettativa molto alta per quanto riguarda i risultati grazie al nuovo motore. La nuova Ferrari F1 2016 SF16-H (una sigla che richiama la propulsione ibrida Hybrid), si svela al mondo sul sito web della Scuderia di Maranello e in esclusiva mondiale trasmette le prime immagini della monoposto che debutterà a Barcellona per i primi test stagionali. La nuova monoposto secondo la Scuderia e il Team Principal Arrivabene dovrà far capire da subito, da Melbourne in Australia, che quest’anno la Ferrari vuole riportare in Italia il titolo mondiale cha manca dal 2007. Perchè come detto  in più riprese  dal presidente Marchionne “il 2015 è stato l’anno del provare. Quest’anno del riuscire.

FERRARI F1 2016 IL VIDEO PRESENTAZIONE DELLA NUOVA SF16-Hhttps://live.ferrari.com/en/

CARATTERISTICHE DELLA NUOVA FERRARI F1 2016 –
Parte anteriore, il muso: Il muso sarà più corto, maggiormente rialzato in modo da garantire maggiori flussi di aria tra le componenti.
Parte posteriore: Anche il volume delle dimensioni della Ferrari SF16-H è stato rivisto, con la monoposto che subirà un “dimagrimento”nella porzione posteriore.
Livrea: Come da pronostico e come anticipato dall’uscita delle bozze ufficiali i giorni scorsi, la vettura ha la parte dorsale bianca, parte rialzata immediatamente precedente all’abitacolo della monoposto. Dunque una Ferrari un po’ meno rossa. Colori che fanno riaprire il libro della storia della scuderia, basta guardare la 312 di Niki Lauda, ma anche un buon modo per far risaltare gli sponsor. Non sono però gli unici colori. C’è infatti anche il tricolore della bandiera italiana sulla presa d’aria.
Power Unit: Sul palco dopo l’ingresso di Vettel e Raikkonen sono saliti anche James Allison, direttore tecnico della Ferrari e Simone Resta, chief designer della SF-16H. Poche le indiscrezioni emerse sul motore, che molto probabilmente verranno pubblicate nelle prossime ore. Simone Resta, però, ha spiegato che l’introduzione della sospensione pull rod servirà a far guadagnare ulteriore velocità alla monoposto. Novità invece per la Power Unit (termine più specifico introdotto da poco più di un anno per indicare la componente termica del motore), la quale avrà una collocazione differente rispetto al passato, vale a dire nella parte a sinistra dell’intero componente. Infatti tutti i suoi accessori sono stati spostati per rendere la fiancata più snella. La power unit quindi più compatta. Tutto ciò comporta a liberare un maggior quantitativo di spazio per creare una linea molto filante sulla coda. Non solo, ma la forma più snella e più libera comporta una maggiore efficienza e capacità di raffreddamento

image image image image

  •   
  •  
  •  
  •