F1, rottura Hamilton Mercedes: possibile licenziamento all’orizzonte

Pubblicato il autore: Gennaro Esposito Segui

Lewis Hamilton

Hamilton Mercedes ai ferri corti: possibile licenziamento in vista?

La notizia è di quelle clamorose: il rapporto Hamilton Mercedes non sarebbe più idilliaco come una volta e quello di Spagna potrebbe essere stato l’ultimo GP dell’inglese con la scuderia tedesca.
Dopo i due titoli mondiali ottenuti nelle ultime due, trionfanti, stagioni, Hamilton potrebbe lasciare la Mercedes già nel corso di quest’anno: il Gran Premio di Barcellona sta lasciando non pochi strascichi per il contatto con il compagno di squadra Rosberg che ha estromesso dalla gara le due Mercedes a pochissime curve dal via. La scuderia tedesca ha così perso una ghiotta occasione di ottenere punti iridati ed ha lasciato spazio a Red Bull e Ferrari, che si sono spartite il podio con la sorprendente e bellissima vittoria del giovanissimo Verstappen.
I responsabili tedeschi, intervenuti ai microfoni della stampa, hanno suddiviso a metà le responsabilità dell’incidente, scegliendo la via “diplomatica”: ad Hamilton però la decisione non è piaciuta, tanto da spingerlo a partire per il Festival del Cinema di Cannes nonostante la richiesta della scuderia di partecipare ai test che si stanno tenendo in questi giorni a Montmelò.
Il pilota inglese ha trascorso la serata in uno dei club più esclusivi di Cannes, indispettendo così i capi Mercedes che hanno convocato in fretta e furia il giovane Wehrlein per valutare la possibilità di farlo correre nel prossimo Gp di Monaco proprio al posto del campione del mondo.

Leggi anche:  Sky o TV8? Dove vedere F1 Gp Francia 2021: streaming e diretta tv

Inoltre, ad Hamilton è stata preclusa la possibilità di partecipare ai test che si terranno a Silverstone a metà luglio: tra i due giorni di test a Barcellona e i due di Silverstone, le scuderie sono obbligate a schierare in almeno due giornate dei rookie. La Mercedes aveva deciso inizialmente di far disputare i test a Rosberg e al giovane Ocon, dando così la possibilità ad Hamilton di poter girare tra due mesi in Inghilterra, sua terra natale. Ocon è stato però sostituito all’ultimo momento da Wehrlein, tagliando di fatto l’inglese: la sensazione è che la scuderia non abbia proprio digerito l’incidente di Barcellona e ora mistero si è infittito con nuove ombre sul futuro di Hamilton in Mercedes.

  •   
  •  
  •  
  •