Mercedes Hamilton: “Le voci su di lui sono spazzatura”

Pubblicato il autore: Marcello Mutalipassi Segui

Mercedes Hamilton
Mercedes Hamilton e la notizia del licenziamento
– La Mercedes liquida come “spazzatura” le voci che la stampa italiana ha messo in giro sul futuro di Lewis Hamilton e di una sua possibile sostituzione, già dal prossimo gran premio di Monaco, con il collaudatore Pascal Wehrlein. La notizia, riportata dal Corriere dello Sport, è giunta alla scuderia tedesca che ha subito smentito tramite uno dei suoi portavoce: “Lewis sta già preparando la prossima corsa (ndr: Monaco) con i suoi ingegneri. Venerdì è stato impegnato con la Petronas per una giornata legata allo sponsor. Queste voci che girano su internet sono così spazzatura che non meritano alcuna risposta da parte nostra“.
La notizia è stata riportata dopo il fine settimana di Barcellona, nel quale tutti abbiamo visto come sia terminata prematuramente la gara di entrambe le monoposto Mercedes. Inizialmente dalle immagini si pensava ad una mossa azzardata di Lewis Hamilton e di una risposta forse un po’ troppo dura del suo compagno Nico Rosberg. Successivamente è venuto fuori un problema di potenza nella monoposto di Rosberg, il quale, nel cercare di mettersi fuori traiettoria, costringe Hamilton ad andare fin sulla ghiaia mentre stava tentando di sorpassarlo. Il risultato è un bello zero ad entrambi i piloti in corsa per il campionato ed uno zero (che virtualmente poteva valere 45 punti) alla scuderia che vede le sue monoposto fuori gioco dopo solo 3 curve.
In seguito la storia si arricchisce con delle voci riguardo Lewis Hamilton e la sua visita al festival di Cannes, mentre erano in programma i test sul circuito di Barcellona. Questo, secondo quanto diramato su internet, aveva infastidito alcuni dirigenti Mercedes che stavano cominciando a perdere la pazienza sul comportamento del britannico tre volte campione del mondo. A sostenere maggiormente queste tesi, la Mercedes schiera a sorpresa nei test di Barcellona il terzo pilota e collaudatore Pascal Wehrlein.
Lo stesso Hamilton, forse il pilota che più di tutti usa i social network per comunicare con fan e stampa, cerca di smentire subito queste voci pubblicando, venerdì scorso, una foto che lo ritrae in tuta da gara ad un evento organizzato dallo sponsor Petronas, nel quale il pilota doveva girare alcune scene per dei futuri spot.

Mercedes Hamilton e la smentita ufficiale
– Tutto questo, evidentemente, non è bastato per far terminare queste illazioni; alla fine anche la Mercedes è scesa in campo in questi giorni: prima indirettamente, tramite dei tweet della pagina ufficiale Mercedes AMG F1 nel quale risponde ad un fan che chiedeva di smentire queste voci. La risposta della Mercedes è stata: “Sometimes, a rumour is so silly it doesn’t merit a response!” ovvero “Certe volte, una diceria è così sciocca che non merita una risposta!
Tutto ciò non è bastato e, ad un intervista rilasciata al quotidiano belga Le Dernière Heure, la Mercedes ha chiarito una volta per tutte che Hamilton terminerà la stagione guidando la freccia d’argento, dando il meglio di sé e lottando per il titolo piloti.
Lewis Hamilton, dal canto suo, adesso è ancora più motivato a dare il massimo; sa che il guasto tecnico è dietro l’angolo ed a farne le spese può esserci anche il suo compagno di squadra. L’obiettivo ora è ridurre il gap e lottare fino alla fine della stagione per il titolo piloti.

  •   
  •  
  •  
  •