Bernie Ecclestone, rapita in Brasile la suocera del patron della Formula 1

Pubblicato il autore: Rocco Menechella Segui
suocera bernie ecclestoneBernie Ecclestone in ansia. La suocera di  Bernie Ecclestone, Aparecida Schunk di 67 anni, mamma di Fabiana Flosi, moglie brasiliana del “patron” della Formula 1, è stata rapita in Brasile, vicino a casa sua a San Paolo. I rapitori hanno chiesto 28 milioni di sterline, circa 33 milioni di euro per la sua liberazione. A meno di due settimane dalla cerimonia di apertura delle Olimpiadi, i timori per la sicurezza sono crescenti per via della criminalità comune ma soprattutto per i rapimenti. Aumenta dunque il terrore in Brasile a pochi giorni dall’inizio dei giochi olimpici di Rio 2016.

Una fonte vicina alla polizia ha detto che i banditi hanno chiesto che i soldi del riscatto vengano suddivisi in quattro sacchetti di plastica e pagati in sterline. È l’importo è il più grande mai richiesto in un rapimento in Brasile, che vede centinaia di casi l’anno. Ecclestone, 85 anni, ha incontrato Fabiana, 38 anni, nel 2009 in fase di preparazione per il Grande Premio del Brasile a Interlagos, dove stava lavorando come direttore marketing per la Formula Uno del Brasile. La coppia si è sposata tre anni più tardi dopo che Ecclestone ha divorziato dalla moglie, l’ex modella croata Slavica Radic, con la quale aveva vissuto per 25 anni. La suocera del tycoon britannico ha continuato a vivere nel quartiere Interlagos di San Paolo dove appunto è avvenuto il rapimento.

  •   
  •  
  •  
  •