Formula 1, diretta TV orari Sky e Rai GP Ungheria (Hungaroring) weekend 22-24 luglio

Pubblicato il autore: Lorenzo Iuso Segui

Questa settimana, la Formula 1 fa tappa in Ungheria nel circuito del Hungaroring.
Il circuito è relativamente corto ma è particolarmente difficile per i piloti. E’ caratterizzato da ben 14 curve di cui otto a destra e sei a sinistra. Il circuito permette poche zone di sorpasso. In genere il rettilineo è zona di scontro fra i piloti. Le sue curve veloci e strette e le sua difficoltà nel sorpasso lo rendono uno dei circuiti più temuto dai piloti.
Per questo sarà importante il piazzamento nelle qualifiche anche perché è un tracciato dove generalmente la Safety Car raramente entra in pista (solo il 15%). Tra le curiosità di questo tracciato si riscontra il fatto che venga spesso chiamato “il Montecarlo dei circuiti permanenti” proprio per le sue somiglianze al circuito cittadino di Monaco.

Due settimane fa nel GP di Silverstone ha trionfato Lewis Hamilton nel circuito casalingo ottenendo la seconda vittoria consecutiva. In seconda posizione, Max Verstappen, la grande sorpresa di quest anno nel mondiale di Formula 1. Nico Rosberg, il leader del mondiale, originariamente secondo è stato retrocesso in terza posizione. Questo a seguito di un contatto via radio di Nico con il suo ingegnere in merito a un comando sul volante. Tale suggerimento dall’inizio di quest anno non è più consentito per regolamento. Per questo è stato sanzionato con 10 secondi. Male le Ferrari ancora lontane dal podio con un quinto posto di Raikkonen e un nono posto di Sebastian Vettel.


GP Ungheria 2015

Se si guarda alla scorsa stagione la Ferrari (in particolare il tedesco Sebastian Vettel) può guardare in modo positivo a quest anno. Infatti fu proprio Sebastian Vettel a vincere  davanti alle due Red Bull di Daniil Kvyat e Daniel Ricciardo. Le due Mercedes andarono male, sorpassate al via, tagliarono il traguardo solo seste e ottave rispettivamente con Hamilton e Rosberg.
Domenica si vedrà se questo weekend potrà finalmente essere il weekend del riscatto per la Ferrari che non vince un gran premio dallo scorso autunno quando si correva a Singapore.


ORARI SKY E RAI:

Per questo weekend, entrambi i canali Rai e Sky trasmetteranno il Gran Premio d’Ungheria in diretta TV. Ecco di seguito gli orari delle prove libere, qualifiche e gara:

Venerdi 22 luglio: 
Prime prove libere: ore 10 su Sky Sport F1 HD e Rai Sport
Seconde prove libere: ore 14 su Sky Sport F1 HD e Rai Sport

Sabato 23 luglio:
Terze prove libere: ore 11 su Sky Sport F1 HD e Rai Sport
Qualifiche: ore 14 su Sky Sport F1 HD e Rai 2

Domenica 24 luglio:
Gara: ore 14 su Sky Sport F1 HD e Rai 1

Le ultime 10 edizioni, albo d’oro:

2006 – Jenson Button – Honda
2007 – Lewis Hamilton – McLaren Mercedes
2008 – Heikki Kovalainen – McLaren Mercedes
2009 – Lewis Hamilton – McLaren Mercedes
2010 – Mark Webber – Red Bull Renault
2011 – Jenson Button – McLaren Mercedes
2012 – Lewis Hamilton – McLaren Mercedes
2013 – Lewis Hamilton – Mercedes
2014 – Daniel Ricciardo – Red Bull Renault
2015 – Sebastian Vettel – Ferrari

Si ricorda che la gara oltre ad essere visibile nei canali sopracitati, può essere vista per gli abbonati Sky anche sulla piattaforma di Sky.go mentre la Rai consente di vedere la gara in diretta anche su Rai.Tv

  •   
  •  
  •  
  •