Analisi GP Germania, classifica piloti e costruttori

Pubblicato il autore: Lorenzo Iuso Segui


Ancora Lewis Hamilton. Quarta vittoria consecutiva per Lewis Hamilton che continua con il suo dominio. Dopo un inizio stagione difficile, Lewis si è ripreso e ha sfruttato alla grande la pressione del proprio compagno di scuderia.

Altra grande prova per le due Red Bull che centrano la prima “doppietta” stagionale, secondo e terzo, dimostrandosi di fatto come la forza antagonista alle frecce d’argento. Gran prova di Daniel Ricciardo, superato dal più giovane Max alla partenza, ha condotto una gara quasi perfetta e negli ultimi giri era poco distante dalla prima posizione. Che dire invece di Verstappen. Si conferma un talento incredibile. Interessante è la statistica che lo vedrebbe secondo nel mondiale da quando è arrivato in Red Bull.

Il vero protagonista in negativo è Nico Rosberg. Partito male, sente la pressione e commette un altro errore quando prova a superare Verstappen. Viene penalizzato e da lì in poi la sua gara finisce. Quarta posizione finale. Inutile dire che la pausa serva più a lui che a tutti gli altri. Il tedesco in 6 gare ha perso circa 60 punti. Male male.

Male ancora una volta le Ferrari. Gara anonima per Vettel, quinto, e Raikkonen, sesto. Dalla partenza fino a fine gara mia impensieriti e mai vicini alle due Red Bull. Vedremo se questa pausa servirà per arrivare a Spa in una situazione migliore. Oggi i dati di fatto sono due: terza gara senza podio e sorpasso Red Bull nei costruttori.


Classifica piloti dopo il Gp di Germania 2016:

1 Lewis Hamilton 217
2 Nico Rosberg 198
3 Daniel Ricciardo 133
4 Kimi Raikkonen 122
5 Sebastian Vettel 120
6 Max Verstappen 115
7 Valtteri Bottas 58
8 Sergio Perez 48
9 Felipe Massa 38
10 Nico Hulkenberg 33
11 Carlos Sainz Jr. 30
12 Romain Grosjean 28
13 Fernando Alonso 24
14 Daniil Kvyat 23
15 Jenson Button 17
16 Kevin Magnussen 6
17 Pascal Wehrlein 1
18 Stoffel Vandoorne 1


Classifica costruttori dopo il Gp di Germania 2016:

1 Mercedes 415
2 Red Bull Racing 256
3 Ferrari 242
4 Williams 96
5 Force India 81
6 Toro Rosso 45
7 McLaren 42
8 Haas F1 Team 28
9 Renault F1 Team 6
10 Manor Racing 1

  •   
  •  
  •  
  •