Montezemolo su Schumacher: “Michael sta reagendo”

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

schumacher_2Micheal Schumacher starebbe reagendo in maniera positiva al trattamento di recupero a cui è sottoposto dopo il grave incidente avvenuto nel dicembre del 2013 sulle nevi di Meribel. A dare nuove speranze ai tantissimi tifosi del sette volte campione del mondo di Formula Uno ed ex pilota della Ferrari è stato l’ex presidente della Ferrari, Luca Cordero di Montezemolo in una intervista all’Ecumenical News.

Queste le dichiarazioni di Montezemolo

“Sono davvero contento di sapere che lui (Schumacher) sta reagendo. So quanto è forte e sono sicuro che grazie alla sua determinazione, che sarà molto cruciale, verrà fuori da questa difficile situazione.”

Le parole di Luca Cordero di Montezemolo, presidente della Rossa di Maranello dal 1991 al 2014, alimentano quindi nuove speranze sulle condizioni di salute dell’indimenticato campione tedesco che da anni sta conducendo una difficile lotta per cercare di superare le gravi conseguenze riportate nell’incidente avvenuto il 29 dicembre del 2013 sulle nevi di Meribel, in Francia. Negli ultimi mesi si erano susseguite numerose indiscrezioni riguardo un peggioramento delle condizioni dell’ex pilota della Mercedes e della Ferrari, con Montezemolo stesso che durante il mese di Febbraio aveva dichiarato che le condizioni di Schumacher “non erano buone”.
Michael Schumacher è assistito quotidianamente dalla moglie e da un’equipe medica specializzata e per volere della famiglia le sue condizioni sono tenute nel massimo riserbo. La manager del tedesco Sabine Kehm negli scorsi mesi ha accusato la rivista “Bunte” di alimentare “false speranze” in quanto sosteneva che l’ex pilota avesse ripreso a camminare. Schumacher ha trascorso dopo l’incidente sei mesi in coma farmacologico indotto all’ospedale di Grenoble. Dopo è stato trasferito all’ospedale di Losanna  che lascia nel settembre del 2014 quando l’ex pilota della Ferrari viene dimesso per proseguire la riabilitazione nella sua casa, a Gland, dove continua ad essere assistito quotidianamente oltre che dalla moglie Corinna  anche da uno staff medico.
Michael Schumacher, 47 anni, è il pilota più vincente della Formula 1 con i suoi sette titoli mondiali conquistati tra il 1994 ed il 2004 con la Benetton e la Ferrari. Il tedesco, grazie al suo carisma, è diventato anche uno degli sportivi più amati ed apprezzati dal pubblico mondiale. L’incidente di Meribel gettò nello sconforto non soltanto i suoi tifosi ma milioni di appassionati di sport e non solo che avevano nel corso degli anni apprezzato le gesta sportiva del pilota tedesco.

 

  •   
  •  
  •  
  •