Berger: “Rosberg ha destabilizzato Hamilton e l’ha battuto di testa”

Pubblicato il autore: Fabiola Granier Segui
Nico Rosberg - Credits: il blog dello sportivo

Nico Rosberg – Credits: il blog dello sportivo

Sembra proprio che, a 4 gara dalla fine del campionato 2016, Nico Rosberg abbia già il titolo piloti in pugno. Lewis Hamilton è stato battuto, sconfitto dal tedesco e una rimonta sembra impossibile. È quello che sostiene Gerhard Berger, già fautore del rinnovo del pilota con la Mercedes.

L’ex pilota Ferrari e McLaren ha elogiato Nico Rosberg, dandogli merito di una “strategia” vincente che l’ha postato, passo dopo passo e con piccoli risultati ogni volta, a fare del suo meglio, battendo il compagno di scuderia e rivale per il titolo Hamilton e assicurandosi un margine di vantaggio per l’ultimo sprint di appuntamenti. Berger ha infatti detto a Sport BildRosberg ha sconfitto Lewis con la testa, ha imparato dalla sue esperienze precedenti. Sulla carta Hamilton è molto più veloce ma Nico lo ha destabilizzato così tanto che quest’anno anche lui ha iniziato a capire la formula del suo successo. Questo ha reso Nico più forte e Lewis più debole”.

E Lewis ha subito psicologicamente questa superiorità: Nico è diventato così bravo e sicuro, così coerente nel suo approccio alla gara che anche Lewis ha cominciato a dubitare della sua stessa forza. Le cose sono cambiate senza alcuna ragione”, ha continuato.

Ma Lewis, quindi, dovrà addirittura “copiare” il compagno di squadra per raggiungere i suoi stessi obiettivi? “Visto che Nico è così preciso in quello che fa anche Lewis dovrà fare lo stesso”, ha dichiarato anche Toto Wolff.

  •   
  •  
  •  
  •