Il consiglio di Ecclestone alla Ferrari per migliorare

Pubblicato il autore: Fabiola Granier Segui
Arrivabene (Ferrari) e Bernie Ecclestone

Arrivabene (Ferrari) e Bernie Ecclestone

Bernie Ecclestone ha la soluzione per la Ferrari: “La Scuderia deve prendere qualcuno per aiutare Arrivabene”

È stato questo il consiglio di Bernie Ecclestone all’indirizzo della Ferrari: la Scuderia di Maranello per migliorare e tornare ad essere al vertice nel circus deve fare qualcosa, qualche gesto davvero grande e importante che possa permetter a tutti gli uomini in rosso di ricucire quel gap che ad oggi sembra incolmabile.

Le parole di Bernie

Bernie Ecclestone, infatti, in un’intervista pubblicata su La Gazzetta dello Sport sembrerebbe aver trovato la soluzione a tutti i mali della Scuderia. Il suo grande desiderio è quello di rivedere ancora la Ferrari di un tempo, all’epoca di Jean Todt: “La Ferrari ha tutti gli ingredienti per vincere dei titoli mondiali, dai piloti al supporto tecnico – ha dichiarato il patron della Formula 1 – Forse è un problema di personale. Vedo una situazione molto simile a quando, per trovare una via d’uscita, tanti anni fa convinsi il management della Fiat a ingaggiare Jean Todt, nonostante loro premessero per avere un capo italiano nel team. Io credo che alla Ferrari manchi proprio questo, a prescindere dalle scelte operate. Non dico di sostituire Maurizio Arrivabene, ma di prendere qualcuno che lavori insieme a lui per gestire la squadra, ha concluso Ecclestone.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: