Nico Hulkenberg: addio Force India, benvenuta Renault

Pubblicato il autore: Fabiola Granier Segui
Nico Hulkenberg - Credits: https://www.racedepartment.com/

Nico Hulkenberg – Credits: https://www.racedepartment.com/

Nico Hulkenberg in Renault a partire dalla stagione del 2017: è stato finalmente ufficializzato l’ingaggio del tedesco da parte della scuderia francese, dopo molto giorni di continui gossip e indiscrezioni in merito all’affare. Hulkenberg dice così addio alla Force India, team con cui correva dal 2011 (salvo una partentesi di un anno, il 2013, con la Sauber).

Il contratto di Nico Hulkenberg lo legherà alla Renault per due stagioni, fino al 2018, con un’opzione anche per il 2019.

L’annuncio ufficiale anche sui social: sia la Force India, scuderia uscente, sia la Renault, nuovo team per Hulkbenberg, hanno deciso di scrivere qualcosa in merito sul web. Per la scuderia anglo-indiana nessun problema a lasciar andare il suo pilota: Bob Fernley, team principal del team, aveva infatti già dichiarato in passato che non avrebbe impedito ad Hulkenberg di scegliere nuove alternative per il suo futuro.

I commenti su Hulkenberg

Mallya ha voluto salutare Hulkenberg così: “Tutti auguriamo il meglio a Nico, nell’affrontare un percorso diverso in Formula 1. Avendo trascorso cinque anni insieme a noi, ha contribuito enormemente al successo della scuderia ed è diventato un grande amico”. Mentre Jerome Stoll, presidente di Renault Sport Racing, ha commentato così l’arrivo di Hulkenberg in squadra: “In questa stagione abbiamo gettato le fondamenta per i futuri successi e per il prossimo passo ci serviva un pilota d’esperienza e affamato per andare a caccia di podi. Nico Hulkenberg risponde perfettamente a queste caratteristiche, ha talento ed è un pilota motivato”.

  •   
  •  
  •  
  •