Raikkonen: “Calendario lungo? Chi non è felice rimanga a casa!”

Pubblicato il autore: Fabiola Granier Segui
Kimi Raikkonen - sito F1

Kimi Raikkonen – sito F1

Il calendario 2017 continua a far discutere: a dire la sua in merito alle ben 21 gare previste per la prossima stagione (tante quante quelle di quest’anno) è stato anche Kimi Raikkonen: “Quando finiremo le gare quest’anno saremo molto vicini a Natale – ha detto – quindi non passerà molto tempo prima di ricominciare di nuovo. Per tutto il team è stato un anno lungo e non ci sarà tempo per rilassarsi e prepararsi”.

Anche il calendario 2017, come quello di questa stagione, sarà composto da 21 gare: alcune confermate come Monza, in programma il 3 settembre, altre ancora non ufficiali. Il numero degli appuntamenti per la prossima stagione, però, ha spaventato qualcuno e sollevato non poche polemiche: 21 weekend di gara, per molti, sembrano davvero tanti. Sicuramente per Fernando Alonso, che più volte si era lamentato quest’anno per la presenza di troppi appuntamenti senza pause.

Ma, dal canto opposto, è stato Kimi Raikkonen a voler sbollentare un po’ le critiche, come sempre ironico e pungente ad ogni occasione: Chi non è felice di questo può sempre stare a casa, perché c’è sempre qualcun altro che vorrebbe essere qui. É un dato di fatto che ormai le stagioni lunghe sono parte della Formula 1 e chissà cosa potrà accadere in futuro”.

  •   
  •  
  •  
  •