Raikkonen, Vettel e Ricciardo dicono la loro!

Pubblicato il autore: fabia Segui

Raikkonen1

Formula1: Vettel e Raikkonen dicono la loro! Analizzando un pò di elementi bisogna ammettere che i tempi non sono stati esaltanti, tuttavia i piloti Ferrari non sono stati troppo insoddisfatti al termine della prima giornata di lavoro sulla pista di Austin. Il pensiero generale di molti è stato che il lavoro più intenso va dedicato all’assetto. Sebastian Vettel ha affermato: “Giornata dura a essere onesti  nella prima sessione ho avuto problemi con l’aletta e perso tempo, questo ci ha fatto faticare nella ricerca del bilanciamento al pomeriggio. La macchina è un po’ nervosa, possiamo migliorare, speriamo di essere più forti. Le Red Bull? Abbiamo una possibilità, oggi erano veloci, non preoccupiamoci, non è stata la nostra miglior giornata ma la Ferrari vista oggi non è quella che vedremo domani”.

Raikkonen, ha affermato ripetutamente che occorre migliorare l’assetto dell’auto e che: “Nelle ultime gare i nostri venerdì sono sempre complicati”Alla luce della giornata appena trascorsa, Raikkonen continua dicendo che è davvero necessario modificare e migliorare ancora qualcosa. Questa la testimonianza di oggi:”E’ stato difficile oggi, nella prima e nella seconda sessione di prove, dobbiamo lavorare sull’assetto dell’auto, per renderlo più adatto a quello che vogliamo ottenere. Il primo settore è molto simile al circuito di Suzuka. Nelle ultime gare abbiamo avuto dei venerdì piuttosto complicati, dobbiamo lavorare sul’assetto per migliorarlo entro domani. ”

E ancora…“E’ stata una giornata un pò complicata, abbiamo faticato a trovare un buon assetto nella prima sessione e nella seconda l’uscita di pista con gomme nuove mi ha impedito di segnare un tempo. A parte questo è stato un normale venerdì: la situazione sembra peggiore di quello che è in realtà. Abbiamo lavorato sull’assetto e a volte va così. Non abbiamo avuto problemi particolari, abbiamo solo cercato di sfruttare al meglio il tempo a disposizione alla ricerca del giusto bilanciamento. Ora dobbiamo lavorare sulle regolazioni della macchina e migliorarla per domani. Le Mercedes sembrano molto forti, come del resto sono state per tutto l’anno, ma faremo del nostro meglio.” …

Kimi Raikkonen conferma le impressioni del compagno di squadra Vettel : “Sono state dure entrambe le sessioni – ha detto il finlandese che questa settimana ha compiuto 37 anni – la seconda è stata anche peggiore perché con le gomme nuove non ho fatto il tempo, in ogni caso – continua Raikkonen- “Credo che dovremmo essere sui livelli di velocità delle ultime gare” In sintesi secondo Kimi: “Bisogna lavorare un po’ sul bilanciamento”

E che dire di Daniel Ricciardo? E’ sicuramente l’unico a inserirsi tra le due Mercedes nella seconda sessione con la sua Red Bull: “È andata molto bene sulla lunghezza gara – ha detto l’australiano – stasera non dovremo stare in pista troppo per fare cambi alla macchina. Oggi siamo stati vicini alle Mercedes, non so però se avessere il motore “basso”. Diciamo che è stato un buon venerdì”.

Detto questo Chissà come sarà l’esito della prima giornata di libere sulla pista taxana di Austin, dove domenica avrà luogo il Gp di F1 degli Stati Uniti!!!

  •   
  •  
  •  
  •